Quanti rischi corriamo nel non lavarci le mani… dall’uso della tastiera al cellulare, i batteri e le malattie virali

Se tutti fossimo più puliti e ci lavassimo le mani ogni qualvolta fosse necessario, le malattie e le infezioni sarebbero notevolmente abbattere. Basti pensare che 3 persone su 5 non si lavano le mani dopo essere andati in bagno, e tra questi pochissimi solo il 30% usa il sapone. Proprio per questo l’idea di tirare lo sciacquone o di aprire la porta di un bagno pubblico fa rabbrividire. Senza contare poi chi utilizza il cellulare in ufficio direttamente dentro il bagno, aumentando così i veicoli di trasmissione dei batteri verso l’esterno. Capita così di ammalarsi di infezione da batteri E. coli, cosa che vuol dire aver ingerito batteri fecali da un essere umano o un animale.

Sicuramente chiunque stia leggendo questo articolo ha la convinzione di avere una corretta pulizia delle proprie mani, ma poi ne siamo certi? E soprattutto lo abbiamo fatto prima di mettere a rischio anche i propri figli con la dolce carezza sul volto o anche solo prima di aver strofinato gli occhi?

Ognuno di noi trasporta in  media più di 10 milioni di batteri sulle proprie mani. Più ci laviamo le mani e meno infezioni prenderemo o daremo agli altri.

Se quindi molte malattie sono difficili da debellare, meglio agire con la prevenzione e lavarsi bene le mani è sicuramente un ottimo passo avanti. Infatti soprattutto nei momenti dell’anno di massimo contagio di virus, basta toccare una persona o un oggetto per veicolarli.

Quando dobbiamo lavarci le mani?

  • Quando le mani sono sporche e si vede
  • Dopo essere stati in bagno, aver pulito i bambini, aver cambiato un pannolino
  • Ogni volta che ci soffiamo il naso o dopo aver starnutito nelle mani.
  • Prima di mangiare.
  • Dopo aver toccato carne cruda, pollame o pesce.
  • Quando visitiamo persone che stanno male.
  • Dopo aver accarezzato gli animali, anche i nostri.

Il punto basilare è proprio il lavaggio delle mani dopo essere stati in bagno e soprattutto va fatto usando il sapone o in mancanza di questo l’amuchina gel da portare sempre in borsa. Non basta solo lavarsi con il sapone ma andrebbe fatto per almeno 25 secondi per rendere questa azione efficace. Importante anche non usare gli asciugamani altrui, proprio per questo in ogni casa dovrebbero esserci sempre delle salviette per gli ospiti: in questo modo l’ospite non userà gli asciugamani del bagno ed eviterà di contrarre eventuali patologie o di depositare i propri batteri su di loro.

Volete sapere qualche numero poco piacevole? Soprattutto se state utilizzando ora un computer:

Le Tastiere contengono il 70 per cento in più di batteri rispetto ad un sedile del water, mentre le scrivanie lo sono 400 volte di più. L’area della scrivania dove poggiamo le mani ha circa 10.000 batteri. 

Share

Commenti

commenti