Obesità infantile causata da cattivi stili di vita in gravidanza

obesità bambiniIl futuro di un figlio si comincia a costruire già dai primi mesi di gestazione e così, una mamma con disordini alimentari o problemi di obesità, probabilmente concepirà un figlio che avrà problemi legati al sovrappeso.

Un gruppo di ricercatori della University of Southampton in uno studio pubblicato sul The American Journal of Clinical Nutrition, hanno dichiarato che donne obese  e che hanno avuto un cattivo stile di vita prima, durante e dopo la gravidanza, rischiano cinque volte di più di chi non lo è di avere un bambino con problemi di peso.

Se poi le donne presentano uno dei 4 dei fattori di rischio – obesità prima del concepimento, bassi livelli di vitamina D, fumo durante la gravidanza, eccessivo aumento di peso in gravidanza ed impossibilità ad allattare al seno – aumentano le probabilità che il proprio figlio a sei anni abbia il 47 % in più di massa grassa.

I nostri ginecologi infatti prestano moltissima attenzione al peso della gestante, controllandola assiduamente per tutti i nove mesi. Allo studio hanno partecipato 991 coppie di mamme con bambini. Le donne sono state monitorate da prima della gravidanza fino alla nascita del bebè. I bambini nati tra il 1998 e il 2003 sono stati controllati periodicamente.

I bambini che a 4 anni avevano 4 o cinque fattori di rischio hanno registrato un 3,99 di volte in più di sovrappeso rispetto a chi non ne aveva nessuno.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: