Gomme da masticare ottime alleate per prevenire la carie

gomma da masticareMeglio anche del filo interdentale, la gomma da masticare aiuterebbe a prevenire la carie intrappolando in un solo pezzo, masticato per dieci minuti, fino a cento milioni di batteri che minacciano la salute della nostra bocca.

Ce lo comunicano dall’Università di Groningen, nei Paesi Bassi, assicurandosi però che il chewing gum sia senza zucchero. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Plos One, precisando anche che la proprietà anti-microbica della gomma è più efficace nei primi trenta secondi della masticazione. Più si mastica e meno aderenza ha sui denti e di conseguenza scema la capacità di inglobare al suo interno i batteri che risiedono sulla dentatura.

Alla ricerca hanno partecipato cinque ragazzi con una nota carica batterica a l’interno della bocca, facendo provare a masticare due tipi di gomme senza zuccheri per lassi di tempo da trenta secondi a dieci minuti.

I ricercatori hanno visto che in dieci minuti si inglobano tantissimi batteri, ma dopo questo periodo si rischia che i batteri passati sulla gomma, ritornino nel cavo orale.

No assoluto però alle gomme edulcorate: lo zucchero infatti funziona come un vero e proprio deficit, indebolendo lo smalto e le gengive.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: