Digiunare ogni 12 ore? La dieta perfetta

DietaSecondo l’Università di San Diego, per dimagrire basta dividere la giornata due: una in cui si mangia e l’altra in cui si digiuna. Quindi basterebbe lasciare 12 ore totalmente senza assunzione di cibo e le altre 12 con i pasti divisi sempre nelle stesse ore per riuscire a dimagrire.

La ricerca è stata pubblicata sulla rivista Cell Metabolism, dopo aver effettuato test nutrizionali su gruppi di topi adulti maschi con quattro differenti alimentazioni: il primo ad alto contenuto di grassi, il secondo ad alto contenuto di fruttosio, il terzo ad alto contenuto di grassi e di saccarosio e l’ultimo con il normale preparato alimentare per topo.

Durante le ore di veglia a una parte di topi era concesso mangiare tutta la quantità del cibo appartenente al proprio gruppo. Altri invece potevano mangiare solo in alcuni periodi limitati di ore ogni 9, 12 o 15 ore. L’apporto calorico è stato identico per ogni animale.

La sperimentazione è durata 38 settimane e si è visto alla fine come l’animaletto a cui era permesso mangiare in tutte le ore era diventato obeso e metaforicamente malato. Chi aveva mangiato negli spazi temporali di 9 e 12 ore è rimasto in buona salute anche se gli era stato concesso qualche strappo nel fine settimana.

Mangiare negli intervalli limitati durante l’arco della giornata, sempre con abbondante acqua, ha funzionato sia come prevenzione ma anche come dieta vera e propria facendo perdere il peso in eccesso.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: