Cosa succede se smettiamo di mangiare zuccheri? #dieta

Gli zuccheri ci spaventano: assumerne troppi può causare patologie gravi come diabete, favorisce l’obesità e tante altre ipotesi malevole soprattutto se si sta parlando dello zucchero raffinato. Ormai è chiaro però che anche eliminare del tutto i diversi alimenti dalle diete poiché fanno ingrassare, come ad esempio i carboidrati, può provocare problemi allo stesso modo che quando ne consumiamo in eccesso. Cosa accade nel caso degli zuccheri? A quanto pare non la stessa cosa che accade quando eliminiamo altri alimenti come pane e pasta, che riteniamo dannosi per la dieta. Infatti evitare di assumere zucchero raffinato sembra che faccia solo bene!

Per prima cosa, se riuscissimo ad eliminare del tutto gli zuccheri riusciremmo a rimettere in funzione l’ormone della sazietà, messo a riposo proprio dallo zucchero. Infatti, fateci caso, quando mangiate un biscotto avete viglia subito di mangiarne un altro e così via. In assenza di zucchero invece, i cibi donano una maggiore sensazione di sazietà, così da ridurre il consumo di calorie e di dolci. Ricordiamoci poi che gli zuccheri in eccesso vengono convertiti in grassi dal fegato.

Spesso nel caso di affaticamento pensiamo che mangiare zuccheri ci faccia bene: accade invece il contrario, ossia il troppo zucchero può portare all’affaticamento fisico, alla stanchezza e debolezza. Anche lo stato di sonnolenza che possiamo avere durante la giornata è causato dal picco glicemico dato dal consumo di zucchero. L’insulina in eccesso prodotta dallo zucchero può stancare il fisico ed affaticare il pancreas.

Lo zucchero è un alimento ricco di calorie e povero di vitamine, minerali e fibre. Proprio per questo è facile che porti al sovrappeso.

Da non sottovalutare anche gli effetti malevoli sul cuore, avendo un rapporto diretto di rischio sulle malattie cardiache, ma non solo: sviluppa obesità, come abbiamo già scritto, emicranie, tensioni addominali, colon irritabile, candida, ovaio politeistico e infertilità.

Passiamo poi alla pelle che risente di un uso eccessivo di zuccheri, riempiendosi di brufoli e invecchiando più precocemente poiché l’eccesso di zucchero non fa produrre a sufficienza il collagene.

Inoltre, le bevande zuccherate aumentano del 25% il rischio di soffrire di calcoli renali. Insomma… cominciamo ad eliminarli dalla nostra dieta e affidiamoci alla sempre giusta dieta mediterranea, soprattutto dopo gli abusi delle feste a base di dolci pasquali!

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: