Calorie degli alcolici in etichetta. Perché bere fa anche ingrassare

alcohol-calorie

Dal 2011 ci siamo abituati a trovare sulle etichette di ogni alimento le indicazioni con gli ingredienti, le caratteristiche nutrizionali e le calorie che si andranno ad assumere. Non è obbligatorio però e non si trovano tutte queste informazioni sugli alcolici.

Senza contare poi che in molti non sanno che bere alcolici abbia anche un forte apporto calorico. Lo scorso anno la Royal Society for Public Health in Inghilterra ha condotto una ricerca per calcolare la percentuale di consumatori consapevoli che l’alo faccia ingrassare. L’80% degli intervistati ignorava questo fatto senza conoscere le calorie assunte con le più comuni bevande alcoliche.

In molti però sono risultati favorevoli all’inserimento di questi dati mancanti in etichetta. Tra gli adulti che bevono regolarmente si è stimato che il 10% delle calorie provenga proprio da queste bevande.

Non tutti sanno che ad esempio bere due bicchieri di vino apporta 370 calorie, ossia più di un quinto dell’apporto energetico quotidiano raccomandato.

L’Irlanda probabilmente sarà la prima Nazione ad inserire le etichette con i valori energetici anche sulle bevande alcoliche. Sarebbe ancora meglio se oltre all’apporto calorico, le etichette potessero riportare ogni informazione utile in modo chiaro, esportando anche queste informazioni sui menù di bar e ristoranti che vendono alcolici.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: