Alcol può contribuire alla formazione di 7 tipi di cancro

Abbiamo parlato spesso dei pericoli per la salute creati dal fumo delle sigarette, per chi le consuma ma anche per chi si trova nelle vicinanze, a causa del fumo passivo, ma le sigarette non sono certo l’unico pericolo per la salute generato da un prodotto disponibile sul mercato. Un altro esempio è dato dagli alcolici, che oltre a creare una forte dipendenza possono rivelarsi piuttosto pericolosi per la salute, in particolare quando si esagera.

In molte occasioni si è parlato della possibilità che le bevande alcoliche possano essere tra i fattori di rischio nella formazione di tumori, soprattutto in alcune zone del corpo. E adesso arriva una nuova ricerca condotta dall’Università di Cambridge, che ha trovato una correlazione tra il consumo di alcol e la formazione di 7 diversi tipi di tumore, un elemento che dovrebbe far riflettere, soprattutto i giovani consumatori.

Non si tratta del primo caso di un team di ricercatori che analizza la correlazione tra il consumo di alcol e la formazione di tumori, ma certamente questo studio entra maggiormente nel dettaglio, ponendo ancora una volta l’attenzione sul tema ed evidenziando la pericolosità delle bevande alcoliche ad  alta gradazione.

La ricerca, pubblicata sulla rivista Nature, è stata condotta da un team di ricercatori dell’Università di Cambridge che ha somministrato dell’etanolo ad alcuni topi da laboratorio analizzando in seguito i danni genetici provocati. I ricercatori hanno notato come la formazione di acetaldeide, una sostanza che si genera con l’ossidazione dell’etanolo nel fegato e che, in seguito all’azione di un enzima diventa acido acetico, appare particolarmente tossica. Non è un caso se l’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro da tempo ha inserito l’acetaldeide tra le sostanze cancerogene di tipo 1.

L’acetaldeide, quindi, sarebbe in grado di creare dei danni genetici contribuendo a modificare la riproduzione delle cellule portando, quindi, alla formazione di tumori. In particolare sarebbero 7 i tipi di tumore, a fegato, pancreas e stomaco, ma anche seno, endometrio, colon-retto e cavità orale. Questo studio mette in evidenza come il consumo di alcolici può contribuire all’insorgere di tumori, ma al tempo stesso non è possibile dire che eliminare del tutto il consumo dell’alcol possa impedire la formazione di tumori.

Certo è che ridurre il consumo di bevande alcoliche può ridurre il rischio che si formino alcuni tipi di tumore. In particolare, per gli uomini, le dosi che non si dovrebbero superare sono di 4 unità alcoliche a settimana, che diventano la metà per le donne. Per i giovani con età inferiore a 25 anni, il rischio, invece, esiste con qualsiasi dosaggio.

Share

Commenti

commenti