XCeed arriva il Crossover Coupé di casa KIA

Dopo un disegno molto stilizzato di qualche tempo fa, la XCeed finalmente si mostra in foto. Per ora dobbiamo accontentarci di foto statiche ufficiali della Casa. Per scoprire questo nuovo Crossover con l’anima sportiva non manca poi tanto. L’appuntamento è per il 26 giugno.

Il Crossover più sportivo e maneggevole di sempre. Derivato direttamente dalla Ceed possiede un design che è la fusione dello stile sportivo di una coupé, insieme alle indubbie doti di comodità e sensazione di solidità (oltre alla guida rialzata) tipica di un Crossover. Il design di XCeed nasce presso l’European Design Centre di Francoforte sotto la direzione di Gregory Guillaume, Vice President of Design Kia Motors Europe.

Per la sua prima foto ufficiale, XCeed ha scelto una foto della fiancata, per risaltare il dinamismo e al contempo la solidità dell’insieme. Fiancate comunque snelle senza montanti imponenti e ampie vetrature. L’abitabilità dovrebbe essere un buon compromesso sia davanti che dietro. Chiamato “crossover” dal marchio, questo quarto membro della grande famiglia Ceed mantiene un’altezza dal suolo piuttosto bassa come l’altezza generale dell’auto. Un giro porta che seppure originale ed elegante ricorda un recente modello della Casa di Stoccarda. Un Modello il XCeed che va posizionarsi tra la piccola Stonic e il più grande Sportage nella gamma SUV del marchio.

Propulsori

I motori dovrebbero rispecchiare quanto offerto sulla Ceed e Niro e sopratutto in ordine alla propulsione ibrida dovremmo ritrovare il noto motore  della versione PHEV, il che significa che sarà dotato di un motore a benzina da 1,6 litri da 139 CV abbinato a un motore elettrico da 59 kW e un pacco batterie da 8,4 kWh.

I propulsori saranno sia  benzina e  turbodiesel. Un 1.4 aspirato e turbo, rispettivamente da  100 CV e 140 CV iniezione diretta e di filtro antiparticolato. Il Diesel è il nuovo turbodiesel  1.6 con potenze di 116 CV e 136 CV. Per tutti è abbinabile la trasmissione con cambio robotizzato a 7 marce.

Tutta la gamma rispecchia le norme anti-inquinamento   Euro 6d Temp.

In ordine alla posizione di guida, l’auto rispecchierà lo stile delle auto di ultima generazione:Posizione rialzata, e comandi su schermi multipli nel cockpit davanti al pilota, ma sopratutto sulla plancia su uno schermo con misure variabili da 8”/10″ e con un sistema infotaiment di ultima generazione per la gestione del sistema di climatizzazione e radio e quelli secondari.

Per le specifiche su sospensioni, e sistemi ADAS, trazione rimandiamo alle notizie successive la presentazione del 26. A presto

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: