Volvo: dal 2019 tutte le auto prodotte saranno elettriche

La consapevolezza sempre maggiore delle persone su quanto importante possa essere ridurre l’impatto sull’ambiente, che rischia di avere effetti catastrofici sul lungo termine, ha contribuito ad incrementare l’interesse di una fetta sempre più ampia del pubblico nel mercato delle automobili a impatto zero, dotate di un motore elettrico che non necessita quindi di combustibili fossili per poter essere utilizzato.

E’ per questo che il mercato delle auto elettriche continua a crescere, facendo la fortuna di colossi come Tesla Motors ma anche dei principali produttori di auto che stanno investendo risorse sempre maggiori in questo settore. Appare come un netto taglio con il passato, tuttavia, la decisione annunciata da Volvo Cars, l’azienda automobilistica svedese che ha confermato, attraverso le parole dell’Amministratore Delegato, la decisione a partire dal 2019 di produrre esclusivamente auto alimentate da motori elettrici.

Sono tante le case automobilistiche che di recente hanno confermato un piano per espandere la produzione di auto elettriche per rispondere alle esigenze del pubblico, ma la scelta di Volvo Cars appare storica, perché è in assoluto la prima volta che una importante azienda del settore decide di puntare, in futuro, esclusivamente sulle auto elettriche.

Il CEO e Presidente di Volvo Cars, Håkan Samuelsson, ha dichiarato che si tratta della fine di un’era, quella delle auto alimentate da un motore a combustione interna, in favore di modelli dotati di motore elettrico a impatto zero. La drastica scelta di Volvo Cars deriva, a quanto pare, dalla richiesta sempre maggiore dei consumatori, che ha spinto la società a rispondere alle richieste presenti e future dei suoi clienti.

Entrando più nello specifico, il piano di Volvo Cars è quello di creare, tra il 2019 e 2021, una intera gamma di veicoli a impatto zero, dotati di motori completamente elettrici, ibridi plug-in e mild-hybrid. In particolare tre di questi faranno parte del marchio Volvo, e due modelli saranno prodotti con il brand Polestar, il marchio Volvo dedicato alle vetture ad alte prestazioni.

La conferma arrivata dallo stesso Samuelsson rientra nella più ampia strategia annunciata in passato da Volvo Cars, di puntare sulle vetture a impatto zero, con un traguardo ambizioso ribadito dall’azienda, che prevede il raggiungimento di 1 milione di auto elettriche vendute entro il 2025. Resta adesso da capire quali saranno le altre aziende automobilistiche che decideranno di seguire una strategia simile, puntando maggiormente su quel segmento del mercato in cui realtà come Tesla Motors già da tempo hanno deciso di puntare, come dimostra il prossimo debutto della nuova Tesla Model 3.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: