Turtle Wax per prenderci cura dell’auto [oggi: Plastiche e Vetri]

Diverso tempo fa avevo deciso di occuparmi, come in passato, di prodotti che normalmente si usano per la piccola manutenzione delle nostre vetture. Negli anni sono passato attraverso prodotti Commerciali (acquistati al supermercato), fino a sperimentare quelli più economici del Discount. Nella maggior parte dei casi sono dovuto tornare a comprare prodotti di qualità, dall’autoricambi. La qualità è essenziale in un mezzo meccanico, non solo per la manutenzione meccanica, ma anche per la pulizia, per la carrozzeria, gomma e vetri.

Mi sono incuriosito dei prodotti Turtle Wax distribuiti in Italia da Lampa. Da sempre il secondo marchio si è dimostrato serio e di altissima qualità per i prodotti proposti. Alcune soluzioni dei tappeti per il Bagagliaio, alle catene per auto, le calze da neve per le coperture, le ho provate direttamente con ottimi risultati. Proprio per la serietà di Lampa ho fatto delle prove in passato, rif:

Proseguo oggi raccontandovi di alcuni prodotti. Il primo è un pulitore per cristalli che ha una facilità d’azione inaspettata. Normalmente quando lavo la macchina, utilizzo acqua ed alcool e il famoso giornale per pulire i vetri. Un po’ perché di giornali a casa ne ho più pochi (e il tablet può funzionare come tagliere, ma non per pulire i vetri) un po’ per praticità e curiosità, ho testato il prodotto denominato “Glass, clearvue, glass-clean”. Quanto riportato nell’etichetta mi ha provocato una gran voglia di metterlo alla prova. Ho utilizzato l’auto di mia moglie come tester. Auto vissuta da bambini e i cui vetri sono puliti molto spesso – in caso di condensa – con le mani. L’auto è praticamente soggetta ad ogni abuso igienico, con sporcizia di ogni tipo e una manutenzione (a parte quando ci metto le mani io) pari a zero.

Ovviamente non posso dirle nulla, perché lei mi risponderebbe che lo fa per me, per farmi eseguire i miei test. Dette queste inutili parole, ho spruzzato il prodotto sul vetro posteriore, dove Andrea, mio figlio, è solito far merenda a base di cioccolata e bere succo di frutta. Il vetro ne porta gli inevitabili segni. Segni di mani sporche, grasse e una buona parte di merendina tra guarnizione e vetro. Lo provo. Spruzzo abbondantemente e lascio agire. Poi passo della carta assorbente per togliere lo sporco più evidente. Spruzzo una seconda volta dentro e fuori e passo un panno in microfibra asciutto. Il vetro è perfettamente pulito, senza aloni. Quando alla sera si forma la tipica condensa serale per l’umidità del giardino, questo rimane (rispetto agli altri non trattati) asciutto e limpido. Direi che Turtle Wax Clearvue/Glass Clean ha superato la prova.

Altro prodotto provato in questa occasione è stato “Turtle Wax – Black in Flash“, uno spray specifico per i prodotti plastici. Può essere utilizzato su tutte le superfici sintetiche, anche quelle colorate e ne esalta la lucentezza. Va bene anche sulla gomma. Protegge dagli effetti degli agenti atmosferici e dai raggi UV.  Sulla Aygo di mia moglie, avevo solo gli specchietti retrovisori, scuri e le coperture dei pneumatici. Aprendo lo sportello ho poi utilizzato questo prodotto anche sulle guarnizioni e su tutte quelle rifiniture plastiche presenti nell’abitacolo, compresa la plancia. Su quest’ultima ho passato poi un panno in microfibra per rendere uniforme il trattamento, e così sui sportelli. Con lo stesso panno poi ho pulito la base della guarnizione dei vetri. Con un pennello ho invece cosparso al meglio sulle coperture lo spray, che comunque è molto denso. A distanza di qualche giorno le plastiche sono rimaste perfettamente lucide. Anche la gomma del giro-porta, sembra esser tornata nuova. Le parti in plastica più chiare e groffate, al passaggio del panno, si sono pulite. Il “Black in Flash” funziona sia come pulitore, la superficie rimane lucida e riacquista le tonalità originali, da elasticità ai prodotti in gomma, e per ultimo ha anche un buon odore.

Nei prossimi giorni cercherò di testare (tempo permettendo) altri prodotti sempre della TurtleWax. Nello specifico: “All Whell Cleaner“, per i cerchi in lega (l’ho già provato a casa per pulire peltro ed argento e funziona alla grande), e “Bug & Tar Remover“per gli insetti e le resine. Quando tornerà il bel tempo mi dedicherò molto volentieri alla carrozzeria e proveremo la cera.

Un test che mi incuriosisce è poi quello dei prodotti per la pulizia di ambienti in cui vivono i nostri amici a quattro zampe e quindi anche l’auto. “Turtle Wax – Power Duti – Pet Mess Kit” è una nuova prova che affronterò a breve con un mio amico…..”Cavalier King”… a presto

Share

Commenti

commenti