Tesla Model 3 punta al debutto in Europa. Sarà presente al Salone dell’Automobile di Parigi 2018

 

Questi ultimi mesi non sono stati tra i più semplici per Tesla Motors, il produttore di auto elettriche fondato e guidato dall’imprenditore Elon Musk. Senza dubbio i conti del secondo trimestre 2018 hanno confermato una situazione più rosea rispetto al passato, con ricavi per 4 miliardi di dollari e circa 740 milioni di perdite. Ma in molti casi a rendere difficile la situazione del produttore di auto ci hanno pensato le intemperanze del suo creatore.

Spesso sono state proprio le dichiarazioni di Elon Musk a ripercuotersi negativamente sulle performance di Tesla, dal tweet del mese scorso che anticipava la volontà di privatizzare la compagnia facendola uscire da Wall Street (salvo poi annunciare marcia indietro), all’intervista rilasciata al Nyt in cui lo stesso imprenditore ha confermato di aver trascorso un anno da incubo a causa dell’eccessiva mole di lavoro. Nonostante tutto, Tesla guarda al futuro, ed è proprio in vista del Salone dell’Automobile di Parigi che il colosso californiano ha intenzione di annunciare il debutto della sua Model 3 sul mercato europeo.

E’ di questi giorni, infatti, la notizia che Tesla Motors sarà presente al Salone dell’Automobile di Parigi che si terrà dal 4 al 14 ottobre 2018. Durante l’evento l’azienda californiana mostrerà al pubblico la Model S, Model X e la nuova Model 3, ma ci sarà anche spazio per PowerWall, la batteria ricaricabile sviluppata dall’azienda per immagazzinare energia in ambiente domestico.

L’attenzione maggiore, tuttavia, sarà rivolta proprio alla Model 3. Si tratta dell’auto elettrica presentata la prima volta da Tesla nel 2016 e già disponibile sul mercato statunitense. Dalla presentazione all’avvio della produzione,  Tesla ha dovuto affrontare non pochi problemi, a partire dalle difficoltà in fase di produzione che hanno costretto a rivedere le aspettative iniziali della società, consentendo solo di recente di raggiungere il traguardo di produzione di 5000 vetture a settimana.

Nonostante tutto, la Tesla Model 3 è stata realizzata per essere una vera e propria rivoluzione del settore elettrico, grazie ad un prezzo più basso rispetto alla media dei veicoli della medesima categoria, senza tuttavia sacrificare la qualità come dimostrano i 350Km di autonomia per la versione base e la capacità di raggiungere i 100Km/h in 5,6 secondi.

Dalle informazioni disponibili, quindi, la Tesla Model 3 dovrebbe arrivare in Europa, Italia compresa, durante la prima metà del 2019, ma i prezzi verranno confermati in seguito.

Share

Commenti

commenti