T-Cross 1.0 tre cilindri TSI 95/115 CV versatilità e originalità come poche

Il T-Cross è un City SUV. Presentato recentemente questa nuova Volkswagen sposa appieno la filosofia costruttiva degli ultimi tempi, relativamente le auto tuttofare. Si tratta di vetture di medie dimensioni (medio-piccole) retaggio delle famiglie, o di coloro che desiderano una vettura da utilizzare in ogni occasione. Il look è vincente. Appartiene a quel gruppo di auto (Captur, 2008, Stonic, Ecosport) in grande fermento, un Mercato in crescita, che si espanderà ancor più nei prossimi tempi. La ricerca di un’ auto per ogni occasione, con lo stile Crossover è la carta giusta. Motori efficienti e parsimoniosi che rispettano l’ambiente, dalle cilindrate bassissime e da tanti Cavalli è invece una scommessa.

Anche la T-Cross fa parte di questa filosofia con il Turbo che permette con appena mille di cilindrata di raggiungere ben 95 CV o anche 115 CV con FAP. Entrambi i motori sono conformi alla normativa sui gas di scarico Euro 6d-TEMP. I due motori dispongono di un sistema automatico Start/Stop

La trasmissione è affidata, per la potenza inferiore ad un cambio manuale a 5 marce. Per il motore di potenza superiore , cioè  115 CV  il cambio può essere a scelta un manuale a 6 marce o un automatico doppia frizione DSG a 7 marce. Il DSG dispone di due programmi di guida: Normal e Sport.

La Trazione è anteriore

Sistemi ADAS: Si parte dal rilevatore di stanchezza del guidatore Fatigue Detection, il sistema di monitoraggio della distanza Front Assist con riconoscimento pedoni e funzione di frenata di emergenza City, l’assistente al mantenimento della corsia Lane Assist, l’assistenza alla partenza in salita e il sistema proattivo di protezione degli occupanti, oltre all’assistente di cambio corsia con rilevamento dell’angolo cieco Blind Spot Detection e all’assistente di uscita dal parcheggio Rear Traffic Alert. A richiesta è anche possibile avere la regolazione automatica della distanza ACC (di serie a partire dall’allestimento Style) e il dispositivo di parcheggio automatico Park Assist.

Grande versatilità:

Generoso l’abitacolo, da la sensazione di essere in una vettura più grande. L’interno è adattabile con la massima flessibilità, rapidamente e in modo straordinariamente semplice alle esigenze più diverse. Per cominciare, il divano posteriore può essere fatto scorrere di 14 centimetri in modo da ampliare il vano piedi dei passeggeri posteriori o il volume del vano bagagli, a seconda delle esigenze. La flessibilità viene aumentata dallo schienale del sedile posteriore, diviso in due parti con un rapporto 60:40 e ribaltabile in parte o completamente, per terminare con uno schienale del sedile del passeggero reclinabile (di serie in base all’allestimento) che, in combinazione con il divano posteriore sdoppiabile, offre spazio sufficiente per trasportare anche oggetti molto lunghi.

Compatta: quattro porte, dodici centimetri più corta della T-Roc, e tanto spazio. È un SUV urbano che, con i suoi 4,11 metri di lunghezza e 1,58 metri di altezza. Soddisfa praticamente tutte le esigenze in fatto di praticità, versatilità, sicurezza e connettività. Inoltre, sono disponibili svariate possibilità di combinazione e allestimento che permettono un’ulteriore personalizzazione.

Prestazioni:

Motore 95 CV accelera da 0 a 100 km/h in 11,5 secondi e raggiunge una velocità massima di 180 km/h. Con il motore da 115 CV sono sufficienti 10,2 secondi (cambio manuale) per accelerare da 0 a 100 km/h; la velocità massima è di 193 km/h.

Consumi:

I due motori a tre cilindri si accontentano di 4,9 litri di benzina per percorrere 100 chilometri.

Motorizzazioni:

Arriveranno il Turbodiesel 1.6 TDI da 95 CV con cambio manuale o DSG.

Connettività di utilizzo intuitivo La T-Cross offre ai più esigenti un collegamento in rete e al mondo esterno del massimo livello. L’uso e la personalizzazione delle funzioni a bordo sono molto intuitivi. Fino a quattro porte USB e la ricarica wireless (induttiva) assicurano un collegamento in rete ottimale e tutta l’energia necessaria per gli smartphone. E’ possibile inviare una richiesta di intervento Service al Service Partner inserito. La chiamata di emergenza e-Call permette un contatto diretto con il call center dedicato 24 ore su 24 anche all’estero o con il numero verde Pagina 11 Volkswagen in caso di guasto o incidente. L’utente è sempre padrone dei propri dati. La trasmissione dei dati avviene solo dietro conferma. Dov’è la mia T-Cross? Il Volkswagen Connect rende la ricerca superflua.

Volkswagen Connect offre molti strumenti è un assistente di guida personale che rende più semplice l’utilizzo della T-Cross. Collega il guidatore al veicolo e su richiesta fornisce informazioni sulla condizione del veicolo, il percorso e lo stile di guida. Per tutto ciò sono necessari solo tre elementi: uno smartphone, l’app Volkswagen Connect, scaricabile gratuitamente da App Store o Google Play, e il Volkswagen Connect DataPlug montato di serie. L’App e DataPlug sono collegati tra loro tramite Bluetooth. Naturalmente la protezione dei dati è assicurata da una crittografia end-to-end. In questo modo vengono protetti sia la tecnologia sia i dati del Cliente.

Versioni ed Allestimenti:

Già nella versione di ingresso Urban sono presenti fari posteriori e luci diurne a LED, climatizzatore manuale, computer di bordo, radio Composition Media con display da 8”, divano posteriore scorrevole, sedile del conducente regolabile in altezza, limitatore di velocità, Front Assist con rilevamento pedoni e Lane Assist. La variante di allestimento di livello superiore Style offre inoltre, per esempio, volante multifunzione, cruise control adattivo ACC, sedile del passeggero regolabile in altezza, cassetto sotto il sedile del passeggero e cerchi in lega leggera da 16″. Il terzo allestimento Advanced include, in aggiunta, gruppi ottici anteriori a LED, volante multifunzione rivestito in pelle, sedili anteriori sport/comfort, illuminazione ambiente e cerchi in lega leggera da 17″.

La Volkswagen offre anche pacchetti design che comprendono, tra l’altro, sedili con esclusivo rivestimento Diag Neutral, Diag Orange o Diag Turquoise. Sono anche disponibili pacchetti R per gli esterni e gli interni.

Una dozzina di nuovi SUV Volkswagen tra il 2016 e il 2020 Con la nuova T-Cross la Volkswagen prosegue la sua offensiva SUV a livello mondiale. Questa strategia è iniziata nel 2016 con l’attuale Tiguan. Nel 2017 sono seguite la Tiguan Allspace, che può ospitare fino a sette persone, e la più compatta T-Roc. Parallelamente, nel 2017 la Volkswagen ha lanciato sul mercato in questo segmento il modello Atlas sviluppato per gli Stati Uniti e il modello gemello Teramont per la Cina, entrambi a sette posti.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: