Sta arrivando la #fiattipo

tipo2

La nuova Tipo sta arrivando. Sarà disponibile per i primi ordini dal prossimo Dicembre con carrozzeria berlina tre volumi.  Si tratta del primo passo, seguiranno a breve una serie di modelli “derivati” dalla berlina. Dapprima la versione Station e (con debutto al Salone di Ginevra 2016) la due volumi a 5 porte. La nuova vettura che ha cambiato la denominazione da Aegea (nome che resterà in Turchia dove viene prodotta) riprenderà per il nostro mercato e per tutti quelli Europei, la denominazione Fiat Tipo. La linea, come anticipato a maggio della nuova Media è sobria ma elegante, senza particolari guizzi ne innovazioni particolari. Una vettura nell’insieme semplice, fatta per durare.  Auto definita razionale per garantire l’inarrestabilità sulle strade di tutto il mondo. Una World Car dalle fattezze di una vettura urbana, per le famiglie, ma anche quale auto per macinare chilometri. Non a caso le configurazioni al debutto sono i  due turbodiesel Multijet II e due benzina, con potenze complessivamente racchiuse tra i 95 ed i 120 cavalli.

Il suo successo potrà dipendere da molti fattori: oltre alla qualità costruttiva e degli interni, l’incognita maggiore riguarda proprio quel plus che la clientela Europea  va sempre più cercando. Comodità, raffinatezze, eleganza dei dettagli, ricchezza di allestimenti e rifiniture di plancia, componentistica e sedili.

Opening Edition ed Opening Edition Plus:
La manovra commerciale è di quelle che offrono al debbutto allestimenti completi con un rapporto qualità/prezzo davvero molto conveniente, viste anche le due motorizzazioni disponibili: la 1.4 benzina da 95 CV e la turbodiesel 1.6 Multijet II da 120 CV.

 Opening Edition: offre di serie sei airbag, ESC con Hill Holder, climatizzatore automatico, sensori di parcheggio posteriori, radio con Bluetooth e comandi al volante, cerchi in lega da 16″ , fendinebbia, maniglie e dettagli cromati, finestrini elettrici posteriori, specchietti retrovisori elettrici, sedile guida regolabile in altezza e apertura del baule automatica. A richiesta, inoltre, il cliente può scegliere il sedile guida con regolazione lombare e bracciolo posteriore, il pack sensori (sensore pioggia, sensore crepuscolare e specchietto retrovisore elettrocromico), il kit fumatori e la ruota di scorta di dimensioni normali al posto del ruotino. (entrambi i motori)

Opening Edition Plus: proposta con il solo 1.6 Multijet II da 120 CV,  ed offe, in più rispetto alla opening Editione, questi plus: il sistema integrato Uconnect 5″ Radio Nav con il sistema di navigazione touch TomTom 3D, volante in pelle, telecamera posteriore, cerchi in lega diamantati da 17″, cruise control, sedile guida con regolazione lombare, bracciolo posteriore e pack sensori. Sono optional il kit fumatori e la ruota di scorta dimensioni normali.

 tipo5

Misure:  Il progetto Aegea/Tipo  nasce sulla piattaforma B-Wide Lunghezza 454 cm, largh 178 cm, Alt.148 cm, passo 264 cm. Bagagliaio: 510Lt.

Motori: come detto, le unità al debutto saranno quattro: turbodiesel 1.6 da 120, un benzina 1.4 da 95 CV, un benzina 1.6 da 110 CV ed un diesel 1.3 MJET da 95CV.

I prezzi all’avvio della commercializzazione  della nuova Fiat Tipo sono di € 14’500 euro per la Opening Edition equipaggiata con il propulsore 1.4 a benzina e di 19’900 euro per la Opening Edition Plus con propulsore turbodiesel 1.6 Multijet II 120 CV.
La Opening Edition con il propulsore 1.4 a benzina è proposta al prezzo di € 12’500 euro.

Per la cinque porte con carrozzeria  due volumi dovremmo aspettare invece il Salone di Ginevra 2016 (sperando in un prodotto da far competere sul Mercato allo stesso livello delle diverse proposte tedesche  francesi e coreane, alla ricerca di una riconquista  di consensi e Successo Made in Italy )

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: