Opel Astra Sports Tourer 2016: Più leggera + Nuovi motori = grande piacere di guida

 

Astra sports1

La nuova Opel Astra Sports Tourer riprende i concetti da poco portati al debutto dalla berlina. L’ultima arrivata tra le station wagon compatte segue le stesse linee di sviluppo originali, giovani e dinamiche  della berlina a 5 porte. E’ dotata di un’architettura completamente nuova ed estremamente leggera (fino a  200 Kg in meno) rispetto al modello precedente.

Si presenta quindi con elementi distintivi che identificano  il nuovo corso Opel. I concetti base del tutto simili e cioè: più spazio, meno peso stesse misure  In tal senso si può apprezzare lo sforzo profuso dagli ingegneri tedeschi per riuscire a contenere il peso, secondo i nuovi principi con metallo a deformazione programmata e spessore differente, ad alta resistenza. Una struttura definita dalla Opel stessa Intelligente, a deformazione programmata in caso di urto e che sposa il concetto dell’elasticità. Auto comoda, per il  migliore sfruttamento di ogni millimetro.

dentro Opel

L’abitacolo è la perfetta dimostrazione di un design caratterizzato da soluzioni intelligenti:  Completo, egonomico e con tantissime nuove soluzioni per lo sfruttamento degli spazi e per un migliore confort. c’è più spazio per tutti gli occupanti e per i bagagli . Nuovi sono anche i sedili, maggiormente  ergonomici, certificati dall’associazione di Esperti Posturali AGR risultano ancora più confortevoli grazie alla regolazione delle imbottiture laterali, alla funzione di massaggio e memory e alla ventilazione.

Ci sono stati sviluppi nell’uso di elettronica e comandi elettrici. Nuove applicazioni fino ad ora retaggio solo di modelli di fascia più alta.

Auto Atletica, elegante, curata

A livello di prestazioni, si tratta di un’auto potente, efficiente: motori turbo di ultima generazione fino a 200 CV di potenza Monterà motori di ultima generazione, e sarà pertanto più vivace, più brillante e più divertente da guidare. I consumi sono tuttavia inferiori rispetto al passato, pertanto la nuova compatta Opel risulta estremamente interessante come vettura aziendale e per chi macina chilometri su chilometri e ha bisogno di una station wagon che sia allo stesso tempo pratica e di rappresentanza

Astra Sports6

Misure: lunghezza di 4.70 cm, larghezza di 1.87 cm (con gli specchietti retrovisori esterni ripiegati) e un’altezza di 1.49 cm.

Bagagliaio di ben 1.630 litri (+ sedili posteriori abbattibili (40/20/40) per un’ulteriore flessibilità). Ci sono (opzionali) per migliorare  il carico, la soluzione “FlexOrganizer”, con barre laterali, reti e diverse opzioni di fissaggio, in modo da poter trasportare qualsiasi cosa in modo ordinato e sicuro. Tra le nuove opportunità, c’è il sistema d’apertura bagagliaio “Keyless Open” con un semplice gesto del piede sotto il paraurti posteriore è sufficiente per aprire il portellone. Un secondo rapido movimento sotto il paraurti e il portellone si chiude.

MOTORI: I propulsori diesel e benzina con cilindrata da 1.0 a 1.6 litri uniscono la massima efficienza  e consumi ridotti a eccellente prontezza. Il nuovo Turbo 1.6 ECOTEC a iniezione diretta che debutterà al Salone Internazionale dell’Automobile di Francoforte è il top di gamma di Astra Sports Tourer. La camera di combustione di questo turbo a iniezione diretta da 200 CV è in grado di resistere a picchi di pressione di 130 bar e genera una coppia impressionante di ben 300 Nm (con overboost). Questa potente unità si distingue anche per l’eccezionale fluidità a tutti i regimi.

SICUREZZA: Tecnologie innovative: un nuovo livello di sicurezza, comfort e connettività Oltre a distinguersi per i suoi motori modernissimi e all’avanguardia, nuova Astra Sports Tourer diventa un nuovo punto di riferimento anche per sicurezza, infotainment e comfort. I fari a matrice di LED  IntelliLux LED® di nuova Astra costituiscono un’altra prima assoluta nel segmento delle compatte. Essi consentono di guidare sulle strade extraurbane tenendo sempre accesi gli abbaglianti senza accecare gli altri guidatori e spengono automaticamente e continuamente i singoli moduli LED quando il sistema riconosce i veicoli che provengono dalla direzione opposta o che precedono la vettura, semplicemente ‘tagliando fuori’ l’area intorno alla fonte di luce, mentre il resto della strada resta illuminato dalla luce degli abbaglianti. Questo sistema rivoluzionario aumenta la sicurezza attiva  e il comfort di chi guida.

Tecnologia: Molti i nuovi sistemi per la sicurezza attiva: per l’assistenza attiva alla guida basati sulla telecamera anteriore Opel Eye di ultima generazione offrono supporto a chi guida, a partire dal riconoscimento cartelli stradali Traffic Sign Assist, più preciso e dotato di ulteriori funzioni, al Lane Keep assist,  per il recupero della traiettoria, agendo sullo sterzo)che permette perfino di correggere attivamente lo sterzo in caso di emergenza. C’è il sistema  con frenata di emergenza automatica Collision Imminent Braking che è in grado di fermare completamente la vettura a velocità inferiori ai 40 km/h. Il sistema IntelliLink  che si avvale delllo schermo Touch da  8″ consente di connettere il proprio smartphone e di usare le mappe (per Apple per l’iPhone o Google maps per Android). Per la navigazione  ci si connetta con un terminale Android/Apple e si può sfruttare tale applicazione (Opel On Star) è possibile connettere alla rete wi-fi 4G LTE fino a 7 dispositivi contemporaneamente.

Opel OnStar, è anche il servizio di connettività e assistenza personale che funge da angelo custode per guidatore e passeggeri. Il sistema provvede a chiamare un call Center attivo 24 ore su 24 dove poter richidere indicazioni, oppure i soccorsi, dopo la chiamata autonoma, composta dall’auto stessa a fronte di un incidente, indicando la posizione del veicolo e mettendo in contatto i passeggeri col sistema di assistenza.

 Nuova Astra Sports Tourer sarà ordinabile in Italia a partire dall’inizio del 2016.

Share

Commenti

commenti