Nuova Ford Fiesta 2017, Eccola al “Go-Further “di Colonia

fiesta17-1

Ecco la nuova Fiesta 2017, la vettura che rappresenterà il marchio Ford nei prossimi anni. Il segmento di appartenenza, il B, sta avendo negli ultimi anni un’evoluzione inarrestabile in termini tecnici e confort e rifiniture, sovrapponendosi quasi al segmento superiore (Ford Focus per intenderci). Sia per dimensioni, che per contenuti, il nuovo modello, a parte qualche centimetro in meno, a poco da invidiare a modelli di fascia medio-alta. La Ford, come nelle previsioni, ha presentato all’evento di Colonia il modello su cui punta molto a livello mondiale. Dalla nuova piattaforma infatti nasceranno diverse modelli (cosi-detti di derivazione), come ormai tutte le case automobilistiche tendono a fare, per contenere i costi ed avere una base di partenza consolidata.

Intanto ci godiamo il nuovo modello, in attesa della presentazione in Italia, nelle varianti tre e cinque porte e negli allestimenti: Base, Active, ST Line e l’elegante Vignale.

fiesta17-2

Cambiano gli allestimenti e le motorizzazioni esclusivi per talune e di diversa cubatura per altre. Differenti gli optional disponibili e le configurazioni: ci sono le tre o le cinque porte. Sono differenti anche i supporti infotainment di cui ora anche questo modello usufruisce in maniera molto più evidente che in passato (così come la moda e le esigenze degli utenti vanno richiedendo).  La Active, è la variante rialzata, che oltre a prevedere di sistemi di controllo specifici sulla trazione (non è integrale) ha protezioni anteriori e laterali e il fascino tipico delle all Road.  La ST Line,  è la più  sportiva delle versioni, con allestimenti specifici e assetto ribassato, oltre a tutti gli elementi che ne determinano il carattere più estremo di un modello, La Vignale, (un tempo era la Ghia) si distingue per le rifiniture i sedili e l’accoglienza da top di gamma. Chiaramente le varianti e le motorizzazioni nel tempo subiranno allargamenti e declinazioni tipiche. In attesa nel corso del 2017 la vera ST, con motore 1.6 turbo da 220 CV. Non è esclusa la RS (ma ne riparleremo successivamente).

La gamma delle motorizzazioni a benzina includerà il 3 cilindri EcoBoost 1.0, disponibile in 3 step di potenza, da 100, 125 e 140 cavalli, e il 3 cilindri 1.1, che condivide l’architettura con l’EcoBoost ma è aspirato, disponibile in 2 step, da 70 e 85 cavalli. Il turbodiesel TDCi 1.5 sarà proposto in 2 step, da cavalli 85 e nella versione ad alta potenza da 120 cavalli.

Il SYNC 3 eleva a nuovi livelli la connettività con gli smartphone sia attraverso il controllo vocale delle app del catalogo AppLink, che grazie al supporto per i sistemi Apple CarPlay™ e AndroidAuto™ per telefonare, effettuare ricerche sul Web, inviare e ricevere messaggi, ascoltare musica e ottenere indicazioni stradali in base al traffico restando concentrati sulla guida. Il SYNC 3 è dotato della funzione AppLink, che permette di utilizzare tramite i comandi vocali una serie di app per smartphone come Spotify, Glympse, Aupeo, MyBoxMan, HearMeOut e AccuWeather.

  • E allora ecco la “nuova Generazione di #FordFiesta  al #GoFurther di Colonia”, ben arrivata!!!

 

Share

Commenti

commenti