Mitsubishi al Salone di Ginevra presenta l’Outlander PHEV

Mitsubishi Motors Corporation (MMC) presenterà all’88 ° Salone Internazionale dell’auto  di Ginevra, ( 6 – 18 marzo 2018): la prima mondiale del nuovo  modello 2019 Outlander PHEV , che verrà commercializzato nel  Mercato Europeo questo inizio autunno.

Il nuovo Outlander PHEV

Mitsubishi è tra le industrie automobilistiche di maggiore esperienza nel Fuoristrada e nella trazione integrale. Già nel 1936 la  PX33 è stata  prima auto giapponese a trazione integrale e lontana progenitrice dei Fuoristrada e Suv moderni. Tale trazione ha reso famosa in Europa e Italia modelli quali il Pajero (che ha avuto con Pininfarina un acclamata affermazione per la sua originalità).

Nel 2013, con un bagaglio di 80 anni di esperienza in 4WD, 50 anni di ricerca e sviluppo nell’elettromobilità e 30 anni di tecnologia di controllo integrale a ruote motrici, MMC ha lanciato l’ Outlander PHEV ibrido plug-in di definizione del segmento elettrico SUV Twin Motor. MMC lo ha fatto in anticipo rispetto agli altri produttori di automobili.

Outlander PHEV si presenta come il modello di punta della casa automobilistica. La sua tecnologia PHEV ha permesso di ottenere risultati senza precedenti in termini di autonomia di percorrenza, caratteristica che rappresenta ancora oggi un ostacolo nella categoria degli EV. Outlander PHEV ha anche risolto il dilemma emissioni-rumore, questione problematica per le auto diesel. Outlander PHEV è la risposta ai clienti che desiderano prolungare i propri viaggi a bordo di un veicolo elettrico, senza perdersi in estenuanti ricerche sulle tracce dei caricabatterie.

 La versione 2019 di Outlander PHEV, che arriverà a fine anno, vanta un sistema di prossima generazione contraddistinto da elementi rivoluzionari, che anticipano concetti che ritroveremo sulle auto di futura generazione completamente ibride.

Il modello 2019 Outlander PHEV dispone di un sistema di nuova generazione di  propulsione integrata. Si assottigliano così i confini  dell’integrazione tra motore termico – a benzina – e propulsione ibrida. C’è stata  una completa riprogettazione del comparto propulsori: Tre motori,  controllati da una centralina nella ripartizione della coppia su ciascuna ruota.  ·Il motore termico che oggi è un propulsore a  benzina 2.4  a ciclo Atkinson  che sostituisce il precedente normale ciclo Otto 2.0 litri. Consente una coppia più elevata, un funzionamento più fluido e una maggiore efficienza complessiva.  Accanto a questo, un propulsore elettrico la cui potenza è aumentata del 10% e così anche quella del motore posteriore.  Aumentata la capacità delle batterie (13,8 kWh).

Il sistema 4WD: più modalità

Le modalità NORMAL e 4WD LOCK dei modelli precedenti sono abbinate a due modalità di guida aggiuntive. Una modalità SPORT offre al conducente un controllo più diretto per un maggiore divertimento di guida su strade tortuose. Una modalità NEVE offre maggiore sicurezza su superfici innevate o scivolose.

Il design: nitido e sofisticato

  • L’aspetto esteriore del veicolo si è evoluto  con una serie di sottili miglioramenti, come i nuovi fari con tecnologia LED,
  • i fendinebbia hanno un profilo rettangolare. Ora c’è la griglia frontale Dynamic Shield e un profilo color argento nel paraurti. Novità anche i cerchi da lega da 18″. Passando alla parte posteriore, i tecnici giapponesi hanno montato un piccolo spoiler
  • i frontalini rettangolari per fendinebbia, una griglia anteriore più consistente con lo stile  DYNAMIC SHIELD e un frontale centrale piatto.
  •  All’interno, i cambiamenti trasmettono  una sensazione di qualità, sottolineata dal nuovo rivestimento trapuntato in pelle pregiata, dai nuovi sedili anteriori avvolgenti sui fianchi, Il cockpit è stato rivisto e c’è una nuova plancia, più rifinita e completata dai nuovi sistemi infotainment.

Dimensioni:

Lunghezza 469 cm x Larghezza 180 cm x alt. 171 cm. Passo 267 cm

Propulsori:

Termico Benzina 4 cilindri 2.4L Atkinson ciclo benzina 16 valvole DOHC con MIVEC

Propulsori Elettrici (batterie Litio) 1 anteriore 1 posteriore

Share

Commenti

commenti