Maserati Levante finalmente in visione a Ginevra

levante1

Il primo SUV del marchio del Tridente “il Levante” verrà presentato ufficialmente all’86°esimo Salone di Ginevra che inizierà domani.

Il frontale è tipico del Marchio di Modena, con l’imponente griglia sovrastata dai doppi fari a tecnologia Led.  Aggressiva, ma  elegantemente e inconfondibilmente  Maserati. Alle dimensioni estese si contrappongono le linee classiche. Lungo la  fiancata  ci sono le tipiche  tre uscite d’aria. Al Posteriore, sul montante, c’è l’altrettanto classico logo. La linea si chiude, in maniera allungata, non imponente e pesante, piuttosto si vuole comunque mostrare, al pari di Porsche e Jaguar uno stile personale ed unico.

A livello tecnico il telaio del Maserati Levante è stato concepito per abbinare alte performance stradali e dinamica di guida anche su fondi a scarsissima aderenza ad un ottimale livello di prestazioni e comfort in fuori strada. Si faranno notare, in particolare, le sospensioni elettroniche a smorzamento controllato con molle ad aria regolabili su più livelli, il sistema a trazione integrale intelligente “Q4” ed il cambio automatico a 8 velocità con tarature specifiche sviluppate per il nuovo SUV del Tridente. A livello di motorizzazioni, il nuovo Maserati Levante è dotato di propulsori benzina e diesel, tutti in linea con la normativa Euro6. Si tratta di motorizzazioni V6  3.0 cc  di  cui due versioni a benzina una da 350 CV l’altra di 430 CV,  e un’altra diesel.  Le prestazioni sono adeguate al marchio, con un accelerazione  0 a 100 km/h in 6,3 sec. per il primo e 5,2 sec. per il secondo. La velocità massima è  di 243 e 260 Km/h. Il diesel ha una potenza inferiore ma pur sempre di  275 cavalli  che permetterebbero alla Levante di raggiungere i 230 Km/h.

 

 

All’interno ritroviamo un tipico ambiente, ricercato e  sviluppato secondo canoni stilistici tipici del marchio, ma con tutti i sistemi integrati di ultima generazione. I  materiali sono di pregio e costituiti da una doppia fascia e diversi accostamenti cromatici e con materiali  dalla doppia tonalità, arricchiti da inserti in legno, metallo o fibra di carbonio.  Il Cockpit prevede strumenti digitali. La collocazione  del sistema infotainment e Naavigatore, disposto centralmente sulla plancia.  Sul tunnel centrale, infine, oltre alla leva del cambio (automatico a doppia frizione a otto rapporti) ci sono i comandi secondari e i tipici supporti, per una lunga vita a bordo come richiesto dai mercati d’oltreoceano.

levante3

Il Levante va a completare la gamma attualmente in produzione del gruppo Maserati: e delle berline e delle sportive Maserati, arricchendo l’offerta insieme  a Quattroporte, Ghibli, Gran Turismo e Gran Cabrio.

A Maggio nei Concessionari.

Share

Commenti

commenti