Lexus UX il Nuovo Urban Crossover del prossimo futuro [ + Galleria]

Ci accompagna una certa  reverenzialità a parlare di un’auto che rappresenta un punto di svolta nella produzione automobilistica mondiale. Un’auto che è qualcosa di molto speciale nel panorama odierno. Il giro di boa è compiuto. Dall’accettazione dell’ibridizzazione delle auto, alla loro integrazione nella produzione,  tra tradizione e futuro, tra motore a combustione e hybrid, si è arrivati oggi alla UX. C’è tanta evoluzione, che è destinata a farsi largo nelle successive auto a venire. La Lexus UX sarà il riferimento, la capostipite. Qualcosa di nuovo, ma che al contempo si avvicina al modo tradizionale di intendere l’auto. E’ auto media, che porta ad un livello commercialmente appetibile tante novità, celate sotto una normalità, elegante e proporzionata.

La Toyota è il Marchio che per prima, e  che fino ad oggi, nella migliore maniera,   ha saputo intraprendere la nuova strada dell’Hybrid. Con la sua C-HR ha raggiunto un elevato successo. Con  Lexus, il suo marchio di maggiore prestigio, avrà un modello (proprio la  UX – costruita sullo stesso pianale), di fascia media (si fa per dire).

La nuova piattaforma globale denominata GA-C (Global Architecture – C). Il suo sviluppo è stato incentrato per assicurare a UX una risposta pronta e i massimi livelli di sicurezza. Garantisce una straordinaria rigidità strutturale grazie all’utilizzo di materiali ad elevata elasticità. grazie anche innovative tecniche di incollaggio e saldature laser per garantire alla vettura il massimo equilibrio, torsione e resistenza. Proprio come la cugina vanta modernissimi sistemi infotainment, ma la lancetta della qualità e delle prestazioni si sposta decisamente più in alto. Anche perché seppure la base di partenza è pressochè la medesima, le dimensioni si presentano leggermente maggiori.

La UX è un po ‘più grande, più elegante e con un design più pulito. Gli interni più curati e con ricercatezze degne di un’auto di altissimo profilo. Il motore ibrido è  più potente, per curare il piacere di guida.

Urban Crossover è la nuova denominazione usata per identificare questo nuovo modello,  un po ‘a metà strada tra il primo e una berlina. Nel caso della UX, raggiunge la lunghezza di 450 cm, passo di 264 cm mentre  l’altezza da terra è limitata a 16 cm. Un po’ complicata la plancia e l’attivazione di alcune funzioni. C’è un laptop “pad” per utilizzare i pannelli (non touch) non sempre facile da usare.

Dispone di serie un display EMV (Electro Multi Vision) da 7 pollici, mentre con l’optional del Lexus Navigation System vpuò essere integrato un sistema EMV da 10,25 pollici.
Il sistema Lexus Premium Sound, doppio ingresso USB disponibile per i sedili posteriori consentirà invece agli occupanti di utilizzare e ricaricare i propri tablet e smartphone.
Il sistema audio di serie a 6 altoparlanti e quello disponibile come optional (con 8 altoparlanti) adottano diaframmi in carbone di bambù per riprodurre un suono naturale.(Sarà inoltre disponibile un Mark Levinson Premium Surround Sound System).

Il nuovo Lexus UX possiede il baricentro più basso della categoria (594 mm), un particolare dovuto alla struttura della piattaforma GA-C. Questa caratteristica, di fondamentale importanza per la maneggevolezza e per la qualità della marcia, è supportata dalle numerose misure atte a ridurre il peso della vettura, tra cui l’impiego di
pannelli in alluminio per le portiere, per i parafanghi e per il cofano, e di materiali in resina per il portellone posteriore. Un’esclusiva struttura fatta ad anello sul posteriore aiuta ad incrementare la rigidità torsionale, a massimizzare la sicurezza e a ridurre i livelli di rumore e vibrazioni.

Sospensioni:
La sospensione anteriore è un tradizionale  MacPherson e quella posteriore a doppio braccio oscillante.  Sono però molti i sistemi di assistenza attiva che aiutano  nelle percorrenze  di curve o di tratti ondulati, o ancora  a bassa aderenza. L’Active Cornering Assist (ACA), integrata a quella del Vehicle Stability Control (VSC), aiuta il conducente a portare a termine la traiettoria desiderata in curva applicando un controllo del sistema frenante sulle ruote interne, eliminando così una tendenza sottosterzante. In questo modo il nuovo Lexus UX assicura un controllo completo e la massima stabilità anche sui tornanti più impegnativi.

Il sistema Lexus Adaptive Variable Suspension (AVS), che ha fatto il suo esordio sulla coupé LC, è disponibile da oggi anche sulla gamma UX per le versioni F SPORT e Luxury. Questo nuovo sistema garantisce la massima stabilità e riduce il rollio della vettura anche sulle strade urbane più accidentate. Il sistema AVS adotta delle elettrovalvole di controllo per variare il volume di fluido in modo da bypassare i pistoni degli ammortizzatori per un confort ai livelli massimi.

UX 250h

Il nuovo Lexus UX 250h monta un sistema Lexus Hybrid Drive di ultima generazione.
Il nuovo motore 2.0 con quattro cilindri in linea si attesta come una delle unità più efficienti disponibili sul mercato. Il sistema D-4S coniuga l’iniezione diretta a quella indiretta, una combustione incredibilmente rapida, il sistema VVT-iE per le valvole di aspirazione e un livello bassissimo di attriti interni.
La pompa dell’olio e il sistema di raffreddamento, entrambi a capacità variabile, aiutano a massimizzare la performance e i consumi della vettura. Il sistema assicura inoltre un funzionamento più rapido del riscaldamento e del climatizzatore.
Il sistema EGR garantisce un warm-up della vettura in tempi ridotti e la minimizzazione delle emissioni, mentre il filtro antiparticolato soddisfa gli standard EURO6d PN.
La trasmissione del nuovo Lexus UX coniuga questa nuova unità a due motori elettrici grazie ad un differenziale ibrido di ultima generazione più leggero e compatto rispetto a quello dei precedenti sistemi Lexus. La Power Control Unit (PCU) è oggi più compatta e leggera rispettivamente del 20% e 10%.
Il supporto offerto dai motori elettrici e l’ottimizzazione dei regimi del motore produce una marcia filante senza comportare un maggiore rapporto giri/min. La velocità del motore è sincronizzata a quella della vettura per realizzare un’accelerazione immediata e lineare.

Il cambio Sequential Shiftmatic assicura una forza frenante in sei fasi paragonabile a quella di un cambio manuale, gestibile tanto dai paddle sul volante quanto con il cambio in posizione S.
Il funzionamento con sistema ibrido subentra oggi a quello con motore termico anche con velocità più elevate (addirittura fino ai 115 km/h quando si marcia su lunghi percorsi in discesa).
La batteria al nichel-metallo idruro e il sistema di raffreddamento sono più compatti rispetto a quelli uscenti, consentendone il posizionamento sotto il sedile posteriore, aiutando a mantenere il baricentro ribassato della vettura.

SISTEMA E-FOUR
Lexus UX 250h sarà disponibile con trazione anteriore e con trazione integrale E-Four electric. Il sistema a trazione integrale E-Four adotta un ulteriore motore elettrico sul differenziale posteriore. La ripartizione della potenza tra l’asse anteriore e posteriore viene ottimizzata automaticamente in fase di accelerazione, in curva oppure in caso di guida sul bagnato. Il sistema E-Four assicura la massima stabilità con la marcia in pendenza oppure in caso di neve, riducendo comunque i consumi rispetto ai sistemi convenzionali dotati di dispositivo di ripartizione della potenza e di albero della trasmissione. In caso di rilevamento di una perdita di grip al posteriore, la potenza ad esso ripartita può essere incrementata a garanzia di una stabilità superba.

UX 200 dispone dello stesso motore benzina 2.0 con quattro cilindri in linea in dotazione dell’UX 250h.
Con i suoi 171 cavalli, questa unità esprime una potenza simile a quella di alcuni motori 1.5 Turbo prodotti dai competitor, riducendo però al minimo il peso e la complessità del blocco motore. L’unità sviluppa una coppia massima pari a 205 Nm.
La nuova motorizzazione 2.0 installata sul nuovo Lexus UX 200 va a coniugarsi alla trasmissione Direct Shift-CVT di Lexus, che dispone di un numero maggiore di rapporti, per ottenere un’accelerazione ottimale anche nelle partenze da fermo, proprio come accadrebbe con un cambio manuale. In questo modo la vettura ottiene i livelli di accelerazione di una CVT coniugati ad una risposta più diretta. Questo sistema riduce
inoltre il bisogno di un funzionamento delle pulegge e della cinghia quando la vettura marcia con i rapporti più bassi.

DRIVE MODE SELECT
Tutti i modelli della gamma UX montano un sistema Drive Mode Select che consente al cliente di adattare il comportamento della vettura alle diverse condizioni di guida:
Normal –   Eco – Sport che cambiano sostanzialmente il carattere e la risposta della vettura su prestazioni, sospensioni e sterzo.
Le versioni Luxury e iF SPORT equipaggiati con AVS offrono invece cinque modalità di guida: Normal, – ECO – Sport S – Sport S+ e Custom.

SICUREZZA E ASSISTENZA ALLA GUIDA
Il nuovo Lexus UX è dotato di otto airbag: quelli per i sedili anteriori, airbag per le ginocchia e laterali (sempre per i sedili anteriori) e airbag a tendina laterali per tutti gli occupanti.
Il pacchetto Lexus Safety System+ include All-Speed Dynamic Radar Cruise Control, sistema Pre-Crash (PCS) con funzione di Rilevamento Pedoni, Lane Keep Assist con Lane Departure Alert e Steering Assist, Road Sign Assist (RSA), Adaptive High-beam System (AHS) e fari dotati di tecnologia Intelligent High-Beam /Automatic, High Beam (AHB).

Altri sistemi di sicurezza disponibili includono il Parking Support Alert che può rilevare i veicoli che attraversano lateralmente e i veicoli statici davanti o dietro l’UX quando si parcheggia utilizzando le immagini delle telecamere digitali sul display centrale insieme a un segnale acustico per avvisare il conducente di potenziali rischi.

 

L’essenza di Lexus UX è quella di un crossover la cui natura è completamente nuova, un “Urban Explorer” che offre un nuovo concetto Guida, di Sicurezza, di Lusso agli automobilisti moderni, in un mezzo che coniuga innovazione e confort secondo i concetti tipicamente Lexus”

A presto per una prova su strada

 

Share

Commenti

commenti