Ford Ecosport 2018, in arrivo anche la trazione integrale

Dopo il primo maquillage avvenuto poco dopo la commercializzazione, che ha di fatto tolto l’inestetica e poco funzionale ruota dal portellone, sono state davvero pochi gli aggiornamenti che hanno riguardato il piccolo SUV di casa Ford. Oggi, Ford presenta la nuova generazione di EcoSport, un’auto che – forme a parte – risulta essere moderna,  compatta ma dinamica e al contempo con un certo spirito sportivo. La EcoSport è auto pratica e dal design ricercato e rifinito, ma è anche auto moderna che presenta tutti i sistemi infotainment e di supporto alla guida di ultima generazione.

Per la prima volta, sarà disponibile la trazione integrale intelligente Ford (Intelligent All Wheel Drive: che trasferisce la distribuzione della coppia fino a 50/50 tra l’asse posteriore e quello anteriore, in base alle condizioni di guida, garantisce una transizione fluida della coppia fra tutte le 4 ruote, per una maggiore aderenza alla strada, specialmente in condizioni scivolose),  abbinata al nuovo motore diesel EcoBlue 1.5 da 125CV e 300 Nm di coppia e con cambio manuale a 6 marce.

Debutta, in questa sua seconda parte di carriera, l’allestimento ST-Line, la versione più sportiva ispirata alle Ford Performance Cars.

Le tecnologie innovative disponibili, a bordo della nuova generazione di EcoSport, annoverano il SYNC 3, il sistema di connettività e comandi vocali Ford, il controllo della velocità di crociera con limitatore regolabile (Cruise Control with Adjustable Speed Limiter) e la telecamera posteriore (Rear View Camera).

Migliorate le dinamiche di guida, più deciso il design degli esterni, la nuova EcoSport permetterà di scegliere tra 12 colori brillanti. Ogni cliente potrà ulteriormente personalizzare il proprio SUV compatto, scegliendo tra alcune tonalità a contrasto, per le finiture del tetto, che si estendono fino alla parte superiore dei montanti e delle porte, allo spoiler e agli specchietti retrovisori. Anche gli interni crescono in eleganza ed ergonomia, grazie all’integrazione a bordo di un touchscreen centrale da 8 pollici, del volante riscaldato e di nuove soluzioni ideate per ottimizzare al meglio lo spazio disponibile, tra cui un piano regolabile del bagagliaio.

 

“Dall’introduzione sul mercato europeo, nel 2014, Ford ha venduto 150.000 unità EcoSport e le vendite dello scorso anno hanno espresso una crescita del 40%”, ha dichiarato Steven Armstrong, Vice President e President, Ford Europe, Middle East & Africa. “La nuova EcoSport offrirà ai clienti ancora più stile, comfort, spazio e personalizzazioni, unendo la solida funzionalità di un SUV con la versatile praticità di una city car”.

 MOTORE:

Il nuovo motore diesel 1.5 EcoBlue  da 125 CV abbina alla potenza, fluidità e riduzione di emissioni e consumi. Tra l’altro questo propulsore presenta un sistema di ricircolo dei gas di scarico a bassa pressione con sistema di raffreddamento per una combustione più efficiente e riduzione delle emissioni, un nuovo collettore di aspirazione integrato per un’aspirazione ottimizzata del motore. Il turbocompressore è del tipo “a bassa inerzia” per una migliore e più veloce  risposta dello stesso. E’ costruito con materiale ad alta resistenza, per sopportare le temperature più elevate. Nuovo anche il sistema di iniezione di carburante ad alta pressione, che garantisce una risposta più veloce, costante ed efficace.

Non mancherà nella trazione anteriore, oltre al Diesel 1.5 EcoBlue da 125  CV,  il pluripremiato 3 cilindri EcoBoost 1.0, disponibile con vari livelli di potenza, da 125 e 140CV. Dalla metà del 2018, l’EcoBoost 1.0 sarà disponibile anche da 100CV, abbinato al cambio manuale a 6 marce. L’EcoBoost 1.0 da 125CV sarà disponibile anche con cambio automatico a 6 marce e comandi paddle shift al volante, per un cambio di marcia più agevole e che offre consumi da 5,8 l/100 km ed emissioni di CO2 pari a 134 g/km.

DESIGN:

design deciso dai tratti marcati, tipico dei SUV dell’Ovale Blu, con stilemi condivisi con l’intermedio Kuga e il full-size Edge. Cofano  scolpito centralmente per offrire un aspetto del frontale più lineare,  carattere vigoroso della griglia trapezoidale, che si raccorda fluidamente ai fari, ora disponibili con un sistema di illuminazione High Intensity Discharge e che incorporano le eleganti luci diurne a LED. Le luci posteriori della nuova generazione di EcoSport sono stati rivisti, per offrire un aspetto più semplice ma al contempo come scolpito. I clienti potranno scegliere tra 12 brillanti tonalità per gli esterni, tra cui Blue LightningRuby Red e un’intensa sfumatura di arancione, Tiger Eye; oltre a poter ulteriormente personalizzare il proprio SUV compatto, scegliendo tra alcune tonalità a contrasto, per le finiture del tetto. Nuovi i cerchi in lega da 17 e 18 pollici, disponibili in numerose finiture, tra cui Magnetic Low GlossGray Flash e High Gloss Black. Continuerà a essere ordinabile, anche sulla nuova generazione di Ecosport, la ruota di scorta, montata posteriormente sul portellone.

La nuova EcoSport si rinnova anche negli interni, grazie alle linee più rifinite, all’utilizzo di materiali soft-touch e alla consolle centrale, ridisegnata per un utilizzo intuitivo dei comandi e con un numero di pulsanti notevolmente ridotto. Il design dei sedili è stato ottimizzato per un maggiore comfort di tutti gli occupanti, siano essi seduti sui sedili anteriori o posteriori, e per offrire più eleganza, attraverso la scelta della dotazione in pelle parziale. I passeggeri potranno abbinare l’atmosfera di guida al loro umore, grazie all’illuminazione interna regolabile su sette diversi colori. All’interno sono, altresì, presenti una serie di soluzioni, ideate per ottimizzare al meglio lo spazio disponibile, tra cui il piano del bagagliaio regolabile in altezza, che può essere sollevato per accedere a un ulteriore vano portaoggetti o abbassato per aumentare la capacità del bagagliaio a 334 litri. La consolle è dotata di un bracciolo centrale, al cui interno è riposto un vano portaoggetti, ideale per l’alloggiamento ditablet o di snack.

L’EcoSport ST-Line sarà caratterizzata da paraurti e minigonne laterali in puro stile Ford Performance, barre al tetto e mascherine dei fari in colore nero, cerchi in lega bruniti da 17 pollici, badge ST-Line, tetto e specchietti retrovisori a contrasto di serie. All’interno volante ST-Line a fondo piatto rivestito in pelle, sedili in pelle parziale con inserti Miko®-Dinamica (una pelle scamosciata ecologica in poliestere riciclato) e cuciture rosse, così come la leva del freno a mano e la manopola del cambio. Soglie battitacco con logo ST-Line e pedali sportivi in ​​acciaio completano l’allestimento.

Tecnologie innovative

La nuova EcoSport è stata progettata partendo dalla posizione di guida rialzata, tipica di un SUV, abbinata ai driving dynamics caratteristici di Ford, per offrire un’esperienza al volante ancora più agile e piacevole, integrando a bordo una serie di tecnologie avanzate.

I fari automatici e i tergicristalli con i sensori di rilevazione di pioggia, alleggeriscono l’automobilista di alcuni dei piccoli stress della guida e gli consentono di concentrarsi principalmente sulla strada da percorrere. Per aumentarne la praticità, la nuova generazione di EcoSport sarà dotata di un nuovo computer di bordo da 4,2 pollici, che raggruppa una serie di funzioni e che rende più facile l’accesso alle informazioni di guida, e di specchietti ripiegabili elettricamente e riscaldabili, per partenze più rapide nelle mattinate gelide.

Ulteriori tecnologie di supporto alla guida includono il riconoscimento di veicoli nella zona d’ombra (Blind Spot Information System), che segnala al conducente quando altri veicoli si avvicinano ai lati nell’angolo cieco, e il sistema di controllo trazione (Roll Stability Control), che regola la coppia di motore e la frenata, per mantenere il controllo durante la guida.

Protezione migliorata per coloro che occupano i posti di conducente e passeggero, che ora includono airbag anteriori per entrambi, airbag per le ginocchia lato conducente, airbag laterali, per una protezione supplementare del torace, e airbag a tendina per garantire la massima copertura laterale.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: