eCooltra il nuovo scooter elettrico a noleggio in cui paghi l’effettivo utilizzo

Da poche settimane si è affacciata una nuova realtà in città che riguarda la mobilità. eCooltra, due ruote a noleggio, con una filosofia completamente nuova sia per il mezzo – elettrico – che per il sistema di noleggio. Attraverso un’App. e il proprio smartphone si può gestire tutto in maniera semplice e veloce. Il segreto di questo nuovo sistema è tutto  nella filosofia che prevede un costo “a consumo”. Il Noleggio costa € 0.24 al minuto, senza altri costi aggiuntivi. La mobilità elettrica consente l’accesso ovunque, anche nelle ZTL. Il parcheggio non è obbligatorio in apposite aree. Attraverso un sistema di geolocalizzazione e l’app scaricabile dallo store, si potrà individuare uno dei 240 scooter a disposizione  e dove si trova quello più vicino alle nostre esigenze. Si può prenotare ed entro 15 minuti raggiungerlo. Il noleggio inizierà solo dal momento in cui si utilizzerà effettivamente. Il funzionamento avviene senza una chiave.  eCooltra prevede che in base alla prenotazione effettuata on.line, lo scooter funzioni e si azioni. Aperta la sella ci sarà un primo casco e una falappa per garantire un’adeguata protezione igienica. Il secondo casco è collocato nel bauletto posteriore.

Una volta completata la tratta in cui si necessitava dello scooter, sarà possibile mettere in pausa il noleggio, oppure terminarlo. Nel primo caso, nessuno potrà prenderlo, se concluso, invece, sarà a disposizione sulla mappa della App eCooltra. Gli scooter posti a noleggio sono normalmente carichi e con un’autonomia di circa 40 Km. Quando si completa un noleggio, sempre in remote, dalla Centrale Operativa si verifica lo stato della batteria. Se la carica dovesse risultare non adeguata verrà mandata una squadra di manutenzione che sostituisce la batteria.

eCooltra è una realtà già presente in altre città Europee. Si è dimostrato un sistema vincente  per i Centri urbani congestionati dal traffico, permettendo con un mezzo giovane e snello di muoversi svincolandosi da costrizioni tipiche dei mezzi pubblici superaffollati e che necessitano di cambi e di tempi di percorrenza molto lunghi. Si può evitare di usare l’auto di proprietà con la quale si deve – quando lo si trova – pagare il parcheggio. E’ un mezzo ecologico perché elettrico e questa è un’altra arma sicuramente vincente. E’ tecnologico e all’avanguardia, per i sistemi smart di collegamento, prenotazione ed utilizzo. La società conta di aumentare la comunità di utilizzatori del sistema sharing. Il noleggio ad un costo fisso, senza sorprese è una mossa che non potrà che essere vincente.

Chi non utilizza spesso uno scooter di proprietà ma ha saltuarie necessità di spostamento al Centro o in zone di difficile parcheggio, può trovare l’ideale soluzione alle proprie esigenze. Invece di acquistare e pagare un bollo ed una assicurazione, oltre alle spese di manutenzione e il rifornimento, non può che prediligere un sistema a noleggio piuttosto che tenerne uno fermo che si deteriora e svaluta in ogni caso.

 

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: