Campagna di Richiami Gruppo Volkswagen

VW_LogoVolkswagen corre ai ripari per cercare di arginare la bufera che le si sta scatenando contro. Ripeto quanto detto già anche altrove. Io non credo che questo evento sicuramente GRAVE e passibile di Sanzioni,  come lo è e lo sarà, fosse completamente sconosciuto a chi del settore auto si occupa da anni e studia ogni singolo prodotto esce dalla fabbrica (e parlo anche delle case automobilistiche concorrenti) (non ho alcuna prova e quello che dico ha il valore di aria fritta). Resta il Dolo, la Menzogna che comunque vanno colpiti e combattuti a livello legale. Mi chiedo, inoltre, come sia possibile – oggi – sistemare con un richiamo ciò che non è stato fatto a tempo debito. E intanto l’aria che ci respiriamo non è come affermavano, e le auto che circolavano nei giorni di Blocco della Circolazione inquinavano come quelle ferme……danni su danni, beffe su beffe.

Restano i fatti

Resterebbe da indagare su chi ha fatto scoppiare la bomba e sulle vere motivazioni.

Resta da controllare i dati di tutte le altre Case Automobilistiche.

… o resterebbe?

Comunque, intanto il Gruppo Tedesco inizia la sua Campagna di Richiami che almeno produrrà – a livello di sensibilizzazione – negli animi di chi ha acquistato una vettura tedesca – il solito senso di orgoglio sulla serietà,  (perché beccati) ….mah.

Comunicato:

Volkswagen Group Italia ha ricevuto dalla Casa Madre Volkswagen AG le prime informazioni relative ai veicoli equipaggiati con motori Diesel EU5 Tipo EA 189 per il mercato italiano interessati dall’intervento di manutenzione service.

Volkswagen Group Italia informa: Verona, 1 ottobre 2015

Volkswagen Group Italia ha ricevuto dalla Casa Madre Volkswagen AG le prime informazioni relative ai veicoli equipaggiati con motori Diesel EU5 Tipo EA 189 per il mercato italiano interessati dall’intervento di manutenzione service. Il numero totale dei veicoli equipaggiati con motori Diesel EU5 Tipo EA 189 in Italia al momento risulta essere pari a 648.458 unità, così suddivisi per Marca: Volkswagen: 361.432 Audi: 197.421 SEAT: 35.348 ŠKODA: 38.966 Volkswagen Veicoli Commerciali: 15.291 Il piano d’azione prevede che Volkswagen AG e le altre Case madri delle Marche del Gruppo coinvolte presentino le soluzioni tecniche e le relative misure alle Autorità competenti nel mese di ottobre. I Clienti verranno informati su tempistiche e modalità per l’esecuzione dell’intervento di manutenzione service. Tutti i Concessionari e Service Partner saranno in grado di individuare precisamente i veicoli coinvolti nel piano d’azione. Grazie al numero di telaio sarà anche possibile escludere i veicoli che non necessitano dell’intervento. I nuovi veicoli del Gruppo Volkswagen dotati di motori Diesel EU6 attualmente disponibili nell’Unione Europea – e quindi anche in Italia – non sono coinvolti e soddisfano i requisiti legali e gli standard ambientali. Tutti i veicoli coinvolti, equipaggiati con motori Diesel EU5 Tipo EA 189, sono tecnicamente sicuri e adatti alla circolazione su strada.

Volkswagen Group Italia S.p.A. Group Press & P.R.

Tel.: +39 045 8091 130

E-mail:

ufficiostampa@volkswagengroup.it

www.volkswagengroupstampa.it

www.volkswagengroup.it

Attendiamo altre news

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: