Arriva la nuova BMW X 5. Il mondo cambia e la X5 cambia con il mondo [+ Galleria]

Una nuova edizione del modello BMW X5  è  pronta per il lancio. Si tratta della quarta generazione del primo SUV della casa di Monaco, colei che ha lanciato in Europa lo stile tipico delle auto potenti ed eleganti,  capaci di districarsi su terreni difficili. Non dei veri fuoristrada, ma telaio autoportante rialzato con la trazione integrale. Lei è stata la prima, seguita poi dalle tante  Volvo XC 90, Porsche Cayenne, Audi Q7, Mercedes Classe M nei primi anni del nuovo millennio. (poi seguito da tutti segmenti).

La nuova X5 è stilisticamente evoluzione  delle ultime BMW  della serie X. Impressiona per la  ricchezza di innovazioni presenti nella riedizione del  noto Sports Activity Vehicle (SAV). Un’auto che è il connubio tra dinamica  e piacere di guida e capacità di avventurarsi nel fuoristrada leggero.  Come i suoi predecessori, la BMW X5 sarà costruita a BMW Plant Spartanburg negli Stati Uniti. Il suo lancio sul mercato mondiale inizierà nel Novembre 2018.

Ci sarà una nuova motorizzazione  V8  xDrive 5.0i (non disponibile in Europa) e una nuova tecnica costruttiva nei supporti del telaio che debuttano oggi in un modello BMW. Ci sono le  twoaxle, cioè le nuove sospensioni pneumatiche, lo Sterzo attivo integrale e un pacchetto Off-Road  necessario a migliorare la versatilità della vettura, l’abilità dinamica e i livelli di comfort.

Tanti i punti d’eccellenza e le innovazioni per il supporto alla guida: il Driving Assistant Professional e il Parking Assistant Plus con  assistenza in retromarcia. Inoltre, nella nuova BMW X5 viene introdotto  il sistema BMW Live Cockpit Professional ( di serie), che consente la visuale in particolari condizioni e il sistema di controllo per adattare al meglio  la seduta ai singoli conducenti.

Il nuovo  design trasmette una forte sensazione di robustezza e una bell’impronta a terra. Un passo di 42 mm più lungo del modello precedente (ora 2.975 millimetri), un aumento di 36 mm della lunghezza del veicolo (fino a 4.922 millimetri), un ulteriore 66 mm di larghezza (ora 2,004 millimetri) e un aumento di 19 mm di altezza (a 1.745 millimetri) conferiscono alla nuova BMW X5 un aspetto imponente e spazio interno invidiabile.

L’ultimo X5 mantiene le linee tipiche del modello, pur mutando le proporzioni e tanti dettagli. E’ un’auto tutta nuova con un design pulito. Grande spazio all’invenzione, alla ricerca, pur conservando una sorta di continuità con chi l’ha preceduta. Cambia il frontale con i due “reni” più ampi, accorpati in un unico pezzo.  I fari sono a  LED e Laser. La linea laterale si sviluppa nella fiancata con un andamento che sfugge e si alza dalla porta posteriore, e cambia l’andamento laterale con un piglio più moderno. Nuovo anche l’incastonamento degli elementi visivi posteriori, tridimensionali e a led. (Come per la X4 c’è una evoluzione stilistica, un cambiamento di rotta nel design dei fari posteriori). Le caratteristiche distintive di design interno ed esterno rimarcano la cosidetta  xLine e presentano sempre e comunque la variante M Sport con specifiche più aggressive e assetto da vera sportiva (con cerchi da 22”).

INTERNI:

Design chiaro e atmosfera esclusiva all’interno. La plancia ha uno sviluppo tipico delle auto di Monaco di Baviera, con una presenza più evidente della parte infotainment. I materiali sono di pregio e con gradazioni chiare. La console centrale irradia una sensazione di spazio. La posizione di seduta rialzata sfrutta sedili con un nuovo design e poltrone dalle ampie regolazioni elettriche. Grande spazio per gli occupanti sia anteriori che posteriori, coccolati e che possono sfruttare al meglio il confort offerto.(C’è una variante in pelle, ancora più esclusiva, denominata “Vernasca”). Il cockpit ha una design e una grafica  che si diversifica nei due display, quello dietro e sopra il volante ( Head-Up Display) che ottimizza la capacità del conducente di mantenere le principali informazioni sotto controllo. Molte informazioni sono ora touch sul display centrale – più funzionale e meglio gestibile.

Tra i nuovi optional offerti c’è il tetto panoramico in vetro Sky Lounge, le luci soffuse interne Dynamic Interior Light, l’impianto hifi Bowers & Wilkins Diamond Surround Sound System, e molte altre chicche da vera Luxury car.

BAGAGLIAIO:

Abbassando lo schienale del sedile posteriore diviso 40:20:40 aumenta la capacità di carico. i parte dai  645 litri, per arrivare ad un massimo di 1.860 litri. C’è l’opzione – finalmente anche in Italia – della terza fila di posti a sedere per due
i passeggeri aggiuntivi (è possibile richiedere ciò come optional). La nuova BMW X5 ha anche un portellone posteriore a due sezioni per facilità di carico. Entrambe si possono attivare con comando elettrico e “a mani libere”.

MOTORI:

Una novità introdotta nella nuova serie X5 è il propulsore 5.0   V8 M Performance,  TwinTurbo da 462 cv e 650 Nm di coppia. Questa unità è al momento stata pensata per il solo mercato Statunitense.

I 6 cilindri in linea, saranno gli unici motori presenti su questa vettura. Niente Downsize quindi, ma anzi innalzamento delle potenze e delle prestazioni. Il V8 non arriverà in Italia.  Tutti gli allestimenti avranno un cambio sequenziale a otto marce (Steptronic) per un maggiore confort e efficienza ed economicità.

Tutti  turbocompressi i propulsori presenti nella X5:

Il 4.0i sei cilindri in linea che  sviluppa ben 250 kW / 340 CV e coppia massima di 450 Nm (332 lb-ft).;

Il motore diesel a sei cilindri in linea della  M 5.0 d  ha  una potenza massima di 294 kW / 400 CV, mentre la coppia massima di 760 Nm (560 lb-ft)

Il 3.0 d viene fornito con un motore diesel a sei cilindri in linea con 195 kW / 265 CV e coppia massima
di 620 Nm (457 lb-ft).

La distribuzione della potenza della  BMW xDrive avviene grazie ad un differenziale a controllo elettronico sull’assale posteriore.  C’è il controllo elettronico della trazione  Il suo ruolo è fondamentale per le sicurezza attiva.
la nuova BMW X5 cade nel suo sistema di trazione integrale intelligente.
L’ultima generazione di BMW xDrive è ora in grado di dividere la coppia motrice tra le ruote anteriori e posteriori sono ancora più efficienti come richiede la situazione. Il nuovo sistema xDrive offre anche un assetto posteriore per quelle occasioni quando il guidatore adotta uno stile particolarmente dinamico al volante. Ci sono nuovi sistemi di supporto alla reattività del telaio migliorano le prestazioni fuoristrada, la sportività e comfort. La nuova BMW X5 viene fornita di serie delle Dynamic Damper Control, le sospensioni che nella versione M, sono adattive, cioè lavorano in maniera attiva, idraulico, ma anche elettroniche. Ciò porta a un comportamento più reattivo e sportivo lavorando insieme allo sterzo per migliorare guidabilità e sicurezza.

Le sospensioni pneumatiche sui due assi sono utili  a chiunque è alla ricerca di un maggiore comfort di guida e Permette di regolare l’altezza del veicolo fino a 80 mm con il semplice tocco di un pulsante.
.Inoltre, i clienti possono ordinare un pacchetto Off-Road, per una specifica scelta di  quattro modalità di guida, su sabbia, roccia, ghiaia o neve(consentendo scegliere, tra le impostazioni, il miglior assetto possibile per affrontare le diverse dinamiche. per la guida su sabbia, roccia, ghiaia o neve.



xDrive 30d Business autom. 2.993 diesel 265/195 6,0 € 72.900
xDrive 40i     Business autom. 2.998 benzina 340/250 8,5 € 75.400
xDrive 30d Xline autom. 2.993 diesel 265/195 6,2 € 77.850
xDrive 30d Msport autom. 2.993 diesel 265/195 6,2 € 80.150
xDrive 40i Xline autom. 2.998 benzina 340/250 8,7 € 80.350
xDrive 40i Msport autom. 2.998 benzina 340/250 8,7 € 83.000
M50d autom. 2.993 diesel 400/294 6,8 € 97.500
Share

Commenti

commenti