#Alltrack – Volkswagen Passat, eleganza inarrestabile

Nel panorama automobilistico c’è un settore, quello delle berline che, negli anni ha subito, in molti casi, variazioni nelle vendite e andamenti altalenanti che andavano a rimarcare, qualora ce ne fosse stato bisogno, i valori in campo. Taluni marchi hanno risentito marginalmente dell’avvento delle Monovolume e poi dei SUV. Anche se come ci si doveva aspettare, tali prodotti sono diventati ciò che ha fatto “cassa”, per alcune autovetture, invece, la fetta di mercato del proprio segmento,  è rimasta pressoché invariata. In questo gruppo, ove si annoverano prodotti quali BMW serie 3 e 5, Mercedes C ed E, Audi A4  c’è una marchio e un prodotto che si è sempre distinto per qualità e originalità.  Quest’anno è stata insignita anche del Titolo di auto dell’anno 2015. La Volkswagen Passat, nella sua versione berlina o station ha di fatto rappresentato un elemento di distinzione per la sua costante presenza e anche ascesa. Qualità e originalità ancora una volta ne hanno determinato un vero successo.

passat6

Oggi ne parliamo, soffermandoci in particolare su una versione, presentata qualche mese fa, ma che a settembre viene commercializzata.

“Alltrack” è la denominazione del modello a trazione integrale. Si distingue per un’estetica personalizzata e  inconfondibile. Trasmette la sensazione tipica delle vetture trasformate per fare di una berlina elegante, un mezzo per tutte le occasioni. Diciamo che le piastre, i paraurti, le protezioni poste ad hoc diventano elemento caratterizzante ed esclusivo.  Insieme al fattore estetico sono aumentate le protezioni nel sottoscocca e l’intera vettura è stata rialzata di ben 27,5 millimetri. La trazione viene trasmessa con un sistema analogo a quello adottato dalla cugina Audi A4, 4 Motion con differenziale Haldex e grazie al supporto dell’elettronica, nel fuoristrada leggero, possono essere tarate e personalizzate determinate modalità di percorrenza per discese o salite da affrontare in piena sicurezza. Le funzioni Hill Descent e Hill Start Assist, assolvono proprio a  tale funzione garantendo la percorrenza a velocità minima nei tratti più ardui e partenze e risalite senza arretramenti.  Tutte le versioni della Alltrack possono essere equipaggiate con il noto Differenziale XDS+. Il differenziale a bloccaggio elettronico trasversale è uno strumento molto efficiente al fine di evitare lo slittamento delle ruote. Questo lavora sulla ruota anteriore interna alla curva, e nelle  velocità sostenute, attraverso l’ESP,  ne previene lo slittamento. In questo modo si ottiene un miglioramento della trazione e al contempo una riduzione della tendenza al sottosterzo. La trazione, che in condizioni normali è sul solo asse anteriore grazie al citato differenziale Haldex trasmette grazie al bloccaggio del differenziale EDS e al controllo elettronico della stabilità di procedere in souplesse, nella massima sicurezza.

All’interno troviamo la Passat che conosciamo, con personalizzazioni e loghi specifici del modello. I sedili  sono  in alcantara, mentre per la pedaliera  si è optato per una sportiva realizzata in alluminio. Dal punto di vista  infotainment la Passat Alltrack  dispone  con schermo da 5, 6,5 o 8 pollici e con funzione di Navigatore: Per Nuova Passat è disponibile, a richiesta, il sistema di navigazione “Discover Media” o “Discover Pro” di ultima generazione con processori ancora più veloci e schermi ad alta risoluzione.Il navigatore integratoDiscover Media si distingue per versatilità e semplicità d’uso. Dispone di un display touch screen capacitivo a colori di 6,5″ che consente una chiara visualizzazione delle mappe europee e offre la possibilità di visualizzare anche le fotografie JPEG. “Discover Media” comprende lettore CD/MP3, ingresso AUX-IN e USB, lettore SD card e collegamento Bluetooth per telefono cellulare. La Passat dispone  della funzione MirrorLink  (una tecnologia che consente la comunicazione fra un ricevitore audiovisivo per auto  e un dispositivo smartphone. È possibile trasmettere lo schermo del proprio telefono allo schermo all’interno dell’autoveicolo,  per navigare, utilizzare applicazioni multimediali sullo smartphone o rispondere a chiamate in tutta semplicità e sicurezza), interfacciabile con dispositivi Apple o Android. Ci sono poi il Front Assist con funzione di frenata di emergenza City e riconoscimento dei pedoni, il Side Assist, che avvisa il pilota in caso di superamento della corsia. Il  Trailer Assist semplifica notevolmente le manovre in retromarcia con roulotte o rimorchi di ogni genere. C’è il sistema per  personalizzare e salvare le impostazioni personali del guidatore. La Passat Alltrack è in grado di trainare un peso rimorchiabile di ben 2.200 kg (frenato, su pendenze dell’8 e del 12%).

 Motorizzazioni:

2.0 TDI 150 CV BMT 4Motion, 6 marce manuale

2.0 TDI 190 CV BMT 4Motion, DSG 6 marce

2.0 BiTDI 240 CV BMT 4Motion, DSG 7 marce

Prezzi: da € 39.050 per la 2.0 TDI 150 CV BMT 4Motion, 6 marce

Di serie

trazione integrale 4Motion e Front Assist con funzione di frenata di emergenza City e riconoscimento dei pedoni.

Estetica esclusiva adatta a ogni terreno con nuovi paraurti, protezioni sottoscocca, rivestimenti sottoporta e passaruota.

L’altezza dal suolo pari a 174 mm (più 27,5 mm) ottimizza le caratteristiche offroad.

La modalità Offroad facilita la marcia in fuoristrada grazie a un’ampia gamma di sistemi di assistenza.

La Passat Alltrack coniuga straordinarie caratteristiche offroad e un eccellente comfort di marcia.

Motori con coppia elevata (fino a 500 Nm) e con potenze comprese tra 150 e 240 CV.

La Passat Alltrack è in grado di trainare un peso rimorchiabile di ben 2.200 kg (frenato, su pendenze dell’8 e del 12%).

L’innovativo Trailer Assist semplifica notevolmente le manovre in retromarcia con roulotte o rimorchi di ogni genere.

 

 

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: