Adesso le auto Tesla Model S e X in leasing anche in Italia

tesla-model-x

Il mercato delle auto elettriche, a zero emissioni e in grado di ridurre significativamente l’impatto sull’ambiente, continua a registrare numeri notevolmente inferiori rispetto alle vetture tradizionali, ma nonostante questo si tratta di un mercato in continua espansione con ancora ampi margini di miglioramento e questo è stato possibile grazie al numero crescente di produttori di auto che hanno deciso di credere in questo mercato quando ancora era agli albori e macinava numeri quasi irrisori.

E’ il caso di Tesla Motors, l’azienda californiana fondata ormai più di 10 anni fa da alcuni imprenditori tra cui spicca l’ormai celebre Elon Musk, che continua a sfornare nuovi modelli ed ha ormai avviato un importante piano di espansione a livello globale che comprende la vendita delle sue vetture in un numero crescente di paesi del mondo. Ed è proprio da Tesla che arriva un annuncio molto importante per il mercato italiano, che darà modo ai consumatori anche nel nostro paese di acquistare una Model S o una Model X beneficiando di un contratto in leasing.

L’annuncio arriva giusto a pochi giorni dall’inaugurazione della nuova concessionaria di Tesla Motors a Milano, e offre a chiunque voglia acquistare una nuova auto elettrica un motivo in più per affidarsi proprio al produttore californiano, con una serie di soluzioni che risultano piuttosto interessanti per l’acquisto di una nuova vettura.

Il nuovo contratto di leasing annunciato da Tesla Italia, in collaborazione con Fiditalia, nasce con l’intento di offrire ai nuovi acquirenti la possibilità di avere una vettura completamente elettrica a scelta tra Model S e Model X in leasing. Questo tipo di contratto, in sostanza, prevede il versamento di un anticipo e il pagamento di una quota mensile. Di fatto l’auto non diventerà di proprietà dell’acquirente, ma al termine del contratto il consumatore potrà decidere se restituire l’auto o acquistarla versando la somma di denaro residua.

tesla-model-s

Nel caso del contratto offerto da Tesla Motors, i potenziali dovranno sottoscrivere un contratto di 60 mesi (5 anni), versare una quota d’anticipo pari al 20% del prezzo dell’auto e versare una quota di €699 al mese per la Model S o di €875 per la Model X. Esistono inoltre una serie di incentivi molto interessanti. Il primo riguarda l’esenzione dal pagamento della tassa annuale di circolazione, che in Italia non è prevista per le auto elettriche.

E’ possibile inoltre beneficiare di una promozione davvero vantaggiosa. Ordinando una Model S o Model X entro il 31 dicembre 2016, si potrà effettuare la ricarica dell’auto presso le stazioni Supercharger in modo completamente gratuito. Chi ordinerà una delle auto elettriche Tesla dal 1° gennaio 2017, invece, otterrà un credito annuale di ricarica per 400kWh (pari a circa 1600 chilometri).

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: