Sbrighenz [Damiano Viotti] Fonico e Showman con brio

20160814_211910

In estate, durante le vacanze, capita di conoscere nell’ambito dei villaggi, personaggi eccentrici e o talentuosi che sembrano mettere qualcosa in più nel proprio lavoro. Quando si dice il lavoro fatto col cuore e con tanta simpatia da offrire ai propri ospiti.

Questa  la storia di oggi. In un villaggio della Valtur abbiamo conosciuto un ragazzo di ventinove anni, tale “Sbrighenz”, nome d’arte attribuito dal Capo Villaggio che riassume in una parola ciò che è, che è più un verso, che è più un modo d’essere, veloce e districante, allegro e frivolo ma con grande professionalità. Sbrigativo nel suo svolgere il lavoro da contratto, cioè il fonico che gestisce tutte le musiche, canzoni, luci  e suoni degli spettacoli che si susseguono sul palcoscenico del coloratissimo staff che si muove presso il Villaggio  Valtur di Marilleva 1400. Veloce a correre sul palco e ballare e far ballare da perfetto intrattenitore -malgrado la sua reale timidezza – in balli di gruppo e della Baby Dance.

20160815_123741

Damiano classe 1987 ha mosso i suoi primi passi nel mondo della musica grazie al papà che gli ha insegnato a suonare la batteria. Ciò è iniziato poco alla volta, grazie ad una passione, dapprima fievole e poi sempre più presente nella sua vita. Damiano ha provato a seguire le orme di papà e cimentarsi  in un mestiere che richiede passione e grande forza di volontà. Ma quando le porte non si aprono se si è presenti a se stessi e comunque si ha una grande volontà a fare e realizzare e riuscire, non si rimane a guardare e aspettare che qualcosa succeda. Proprio per questo ha tentato l’avventura e inviato il curriculum alla Valtur già nel 2015. All’Isola d’Elba ha avuto grandi soddisfazioni e ha imparato il mestiere dello stare insieme agli altri e riconoscere le persone e regalare per tutti una parola e un sorriso. Il mestiere di Fonico e Dj proprio di questi villaggi, ma di tutti i luoghi in genere, presenterebbero qualcuno scostato da un gruppo, qualcuno chiuso in una cabina di registrazione, dove passano musiche e suoni, canzoni, rumori e luci. Sbrighenz invece è molto altro.

20160814_224518[1]

L’abbiamo riconosciuto come qualcuno che può offrire molto di più, pur rimanendo nel proprio ambito professionale.  Parlandoci e ponendogli diverse domande il sorriso e uno sguardo da sognatore ci lascia sperare in un futuro roseo, fatto di soddisfazioni e condivisione con le persone che ballano e scherzano con lui. Sbrighenz, “detto Damiano” potrebbe essere un nuovo Fiorello. Lui vuole imparare e regalare e regalarsi tante soddisfazioni. Si dice molto esigente per se stesso e per gli altri. L’ennesimo punto a suo favore.

In Bocca al Lupo

 

Damiano su Facebook: https://www.facebook.com/damiano.sgrinfio

Share

Commenti

commenti