Paul McCartney vuole riacquisire i diritti sul catalogo dei Beatles con azione legale

beatles_2Ancora in tempo per farlo, Paul McCartney ha appena avviato un’azione legale in America per riacquisire i diritti sulle canzoni dei Beatles. Il gruppo dei Fab Four aveva perso il controllo sui propri brani già dagli anni 70, quando i diritti passarono alla britannica Associated Television Corporation (Atv) e nel 1985 vennero comprati da Michael Jackson. Recentemente poi sono passati sotto il controllo della Sony che ha acquistato il 50% delle quote dalla fondazione che cura le proprietà di Jackson, il restante 505 è nelle mani di Atv Music Publishing. Il componente dei Fab Four vuole sfruttare il “copyright act” americano, che offre agli autori la possibilità di reclamare i diritti sulle proprie opere dopo 56 anni dalla pubblicazione.

Il catalogo McCartney-Lennon inizierà a sbloccarsi a partire dal 2018 e così, come autore può presentare domanda essendo tra i 2 e i 10 anni prima della scadenza dei 56 anni. Macca potrà acquisire la metà dei diritti delle canzoni firmate da lui e Lennon, ma solo negli Stati Uniti.

beatles_1

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: