Il ritorno dell’imparare giocando con la linea Quid+ [gioco più libro]

Si parla tanto di come i nostri figli amino passare il tempo e spesso si cade nei classici discorsi rivolti all’eccessivo uso di videogiochi, cellulari e ogni “diavoleria” informatica che diventa tale quando si fa un uso smodato del mezzo. Questo soprattutto per i bambini più piccoli, spesso piazzati davanti a video o videogiochi ovunque si stia, m pur di tenerli buoni. Oggi vi parliamo di tre alternative interessanti, che uniscono il gioco classico al poter imparare e perché no, anche a far amare il mondo dei libri fin da piccoli. Un elefante adulto che accompagna e guida il proprio cucciolo: è questa l’immagine che identifica  Quid+ (www.quid-plus.com), la prima linea editoriale composta da gioco e libro guida dedicata al tempo di qualità di genitori e figli. La collana, a marchio Gribaudo, è dedicata ai bambini in età prescolare, fino ai 6 anni, e ha appena debuttato in libreria. Questa linea, unica nel suo genere, offre un valido supporto a tutti gli adulti che vogliono trasformare ogni occasione di apprendimento con i propri figli in tempo di qualità.

Non semplici giochi, ma strumenti per stimolare in profondità l’intelligenza e l’interiorità del bambino e accompagnarlo attraverso le tappe fondamentali del percorso di crescita.

Oltre le classiche teorie pedagogiche

Cosa contribuisce maggiormente allo sviluppo intellettivo del bambino?

Da dove nasce la capacità di stabilire relazioni profonde, durature e importanti?

Ma soprattutto, qual è l’approccio educativo più efficace?

 

Il tempo di qualità per l’apprendimento

QUID+ è un viaggio didattico fatto non solo di nozioni e crescita, ma di emozioni condivise e divertimento. QUID+ si pone l’obiettivo di fornire a genitori ed educatori una maggior consapevolezzadelle capacità di apprendimento del bambino e dei mezzi per aiutarlo a esprimere al meglio le sue risorse attraverso il gioco e il divertimento, con spontaneità e naturalezza e grazie a una relazione intima e profonda con l’adulto.

È fondamentale comprendere che le abilità cognitive e quelle psicologiche agiscono sempre insieme e che è la combinazione equilibrata di questi due grandi fattori a determinare il reale benessere presente e futuro dei nostri bambini e la loro capacità di affrontare positivamente il mondo”, spiega Nicola Tomba, Dottore in Scienze e Tecniche di Psicologia Cognitiva e partner scientifico del progetto QUID+.

 

Le 7 aree di competenza

Conoscenza ed emozione si mescolano, interagiscono e si rafforzano a vicenda. Ecco perché nel progetto QUID+ le due macro-aree vengono stimolate profondamente attraverso giochi e attività declinati su 7 aree di competenza:

ü  IO E GLI ALTRI: emozioni e socialità (intelligenza emotiva, affettività, consapevolezza di sé e dell’altro, regole sociali e di comportamento)

ü  SPERIMENTO: abilità fisico-pratiche (coordinazione occhio-mano, uso degli strumenti musicali, sensorialità, manualità, scrittura)

ü  CREO: espressione creativa (disegno, arte, musica, teatro)

ü  CONOSCO: conoscenza del mondo (natura e ambiente, scienza, corpo umano, storia dell’uomo, geografia)

ü  MI ORIENTO: orientamento spazio-temporale (sequenze di eventi, relazioni causa-effetto, tempo spazio, orientamento assoluto e relativo)

ü  PARLO: linguaggio (comunicazione orale, lessico, lettura, lingue straniere, comunicazione scritta)

ü  CONTO: abilità logico-matematiche (quantità, confronti, operazioni, numeri, forme, problem solving, informatica)

 

Tre kit didattici a tema

A inaugurare la collana Quid+ sono tre kit didattici per bambini dai 2 ai 6 anni composti da un gioco a tema e da un libro guida per i genitori. I set “L’inventafiabe”, Le sfumature delle emozioni” e “Scopriamo il mondo”, sono i primi dell’innovativo progetto di edutainment edito da Gribaudo e potranno essere acquistati anche online, su Amazon, Ibs e sul sito de La Feltrinelli.

 

L’inventafiabe

Raccontare e raccontarsi: dai mondi fantastici al mondo interiore

 

Il pratico kit de “L’inventafiabe” permette di visualizzare in maniera chiara le componenti principali di cui deve essere composto un racconto, inventato o reale. Ogni tessera dei puzzle contenuti all’interno del kit, infatti, riporta uno degli elementi chiave della narrazione: protagonista, il luogo o il momento in cui si svolge l’evento, le azioni che i personaggi compiono ecc.

 

Ciascuna tessera rappresenta un tassello della storia che si accosta agli altri nel giusto ordine, ma con combinazioni sempre nuove: 4 puzzle giganti e un libro guida per genitori permettono di raccontare migliaia di fiabe per allenare la capacità di narrazione e di immaginazione. Un esercizio ludico che si ispira alle rielaborazioni che Gianni Rodari fa dello schema sulle fiabe di Propp nel suo volume Grammatica della fantasia.

 

 

Le sfumature delle emozioni

Un gioco di intelligenza emotiva

 

Le emozioni costituiscono la parte energetica della nostra mente. È grazie a loro che si attivano funzioni importantissime come l’attenzione, la memoria e il ragionamento e che la struttura del nostro cervello si modifica e matura. Imparare a conoscere e comprendere il proprio mondo interiore e le emozioni proprie e altrui è una condizione essenziale per il benessere psicologico e relazionale di ogni individuo.

 

Questo percorso di crescita strutturato in 7 giochi aiuta a sviluppare l’intelligenza emotiva del bambino.

Grazie alle carte illustrate con tanti personaggi divertenti, il piccolo sarà in grado di riconoscere ben 48 emozioni diverse e di abbinarle alle situazioni della sua vita di tutti i giorni, comprendendo i motivi dei propri comportamenti e di quelli altrui. E tutto questo con grande divertimento!

“Giocando con le carte-emozione, che permettono di dare ad ogni stato d’animo un nome e una definizione approfondita e usando le carte-situazione che aiutano a prendere coscienza delle ragioni e degli eventi in cui possono scaturire, il bambino è accompagnato ad una migliore lettura della realtà. Questo è il tassello fondamentale per generare un buon equilibrio comportamentale. Capricci, litigi, violenza, aggressività, nel bambino e nell’adulto, sono infatti motivati spesso dalla scarsa capacità di comprendere gli eventi e le emozioni, i bisogni e i desideri propri e altrui. Sviluppare un ricco vocabolario emotivo è fondamentale per la salute mentale dei nostri figli!”, aggiunge l’esperto.

 

Scopriamo il mondo

Geografia in gioco

Conoscere le capitali, le bandiere e la posizione dei principali Paesi del mondo non è mai stato così semplice!

Grazie all’utilizzo delle carte da gioco flash card e al fantastico mappamondo gonfiabile, il bambino incrementerà il suo spirito di osservazione e la sua capacità di associazione, attraverso un gioco appassionante e divertente. 

“Con Scopriamo il Mondo aiutiamo i nostri bambini ad acquisire in modo veloce e divertente, ma anche profondo e accurato, una prima importantissima serie di nozioni di base, da cui partire per crearsi la loro comprensione globale della realtà. Sarà poi facile accorgersi come, da una frase alla tv, da un’immagine su un libro o dalle chiacchiere di un adulto, i nostri bambini captano quotidianamente migliaia di informazioni. Fornendo loro alcune nozioni di base riescono ad espandere enormemente e in maniera completamente autonoma la comprensione di ciò che li circonda”, conclude Tomba.

www.giocando-imparo.it/video/

 

Share

Commenti

commenti