Uova di Pasqua fatte in casa! Stop ad amare sorprese…

IMGP1633

Avete mai pensato di fare le uova di Pasqua “Home-Made”? Così da poter personalizzare il regalo e non avere amare sorprese? Se fate da soli potete scegliere il cioccolato migliore, passare un pomeriggio in famiglia per prepararle insieme e avere una Pasqua tutta vostra.

Potete poi seguire due strade diverse. Acquistare gli stampi per le uova, così da avere un risultato sicuro al 99%… oppure industriarvi un pochino e rischiare che non vengano poi così perfette, ma per voi ugualmente bellissime (nelle foto vedete il risultato delle ciotoline al cioccolato, la sequenza è la stessa ma senza aggiungere la base).

In questo secondo caso il costo è nettamente minore e vi basterà comprare del cioccolato, palloncini, il regalo e la carta per impacchettarlo come quelle vere.

Farete sciogliere il cioccolato a bagnomaria e una volta pronto lasciate freddare ma senza farlo ri-addensare. Mettetelo in un recipiente sufficientemente capiente per immergerci poi il vostro palloncino (metà per volta).

Mentre la cioccolata si raffredda, gonfiate i palloncini e qui entrano in gioco anche i più piccoli di casa, per portare un po’ di confusione e calore alla casa con i loro sorrisi. Gonfiate i palloncini quanto vorrete che verranno grandi le uova. Potete anche mettere la sorpresa al loro interno così da ritrovarla poi direttamente dentro le uova.

Se volete un uovo perfetto ricoprite il palloncino di cioccolata metà per volta cercando di avere tutte le metà uguali per poi richiuderle. Immergete più volte nel cioccolato e lasciatele poi sgocciolare bene prima di metterle a indurirsi. Volendo potrete appendere i palloncini dal lato della chiusura con delle mollette da panni.

Se decidete di ricoprirlo tutto, con la sorpresa già dentro ci sarà l’unico inconveniente che il palloncino rimarrà poi dentro.

Una volta pronto il cioccolato bucate leggermente il palloncino che si dovrà sgonfiare poco per volta per evitare che scoppi tutto, cioccolato compreso. Mettete il regalo al suo interno, fate combaciare due metà e per chiuderlo usate altro cioccolato fuso da spennellare tutto intorno e far nuovamente addensare.

Poi liberate la fantasia per come impacchettarlo, imballarlo e… Buona Pasqua fatta in casa a tutti 🙂

Di seguito potete vedere come fare le ciotole di cioccolato per servire gelato, frutta e tutto quello che vorrete… il procedimento è lo stesso delle uova, più semplice e veloce richiedendo l’aggiunta della base.


balloon

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: