Ricetta Grano Buono di Rutigliano e ceci neri

In occasione della festa di Fischietto di Rutigliano abbiamo fatto un giro per il paese e a forza di “fischiare” e girare ci è venuta fame e non potevamo non assaggiare un piatto tipico del posto! Ci hanno consigliato il «grano Buono di Rutigliano»: è un particolare cereale che viene coltivato esclusivamente nel territorio di Rutigliano da 8.000 anni, come documentato dalle ricerche archeologiche. Ha caratteristiche che lo rendono unico: oltre alla conformazione morfologica (le spighe raggiungono una altezza di molto superiore rispetto ad altri tipi di grano), vanta peculiari qualità alimentari che lo differenziano rispetto alle altre varietà cerealicole, risultando particolarmente idoneo per essere direttamente cucinato.

Per tale motivo, è stato sottoscritto un protocollo d’intesa che impegna l’Università e il Politecnico di Bari, il Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr), il Gal del Sudest Barese, il Comune di Rutigliano e l’associazione PortaNuova di Rutigliano, ad operare, ciascun soggetto nei propri ambiti di azione, alla ricerca (mediante caratterizzazione chimica e morfologica), alla promozione e alla valorizzazione di tale spighe dorate autoctone. Dalla coltivazione di questo tipico frumento, denominato anche in ambito scientifico «grano Buono di Rutigliano», ha origine la tradizionale gastronomia rutiglianese, in cui il grano Buono è protagonista: tra le tante specialità tipiche si segnala grano Buono ai ceci neri, piatto rutiglianese per eccellenza. Una appetitosa tradizione culinaria che viene esaltata annualmente in occasione della storica Festa del «grano Buono di Rutigliano», celebrato la prima Domenica di Luglio.

Qui di seguito la gustosa ricetta per prepararlo.

Grano Buono di Rutigliano e ceci neri

INGREDIENTI:

400 GR di grano Buono di Rutigliano

300 GR di ceci neri

6 pomodorini

1 cipolla rossa

1 foglia di alloro

Zampina (salsiccia locale) a tocchetti

sale q.b.

Mettere a bagno la sera precedente i ceci neri e in un altro recipiente il grano Buono. La mattina seguente scolarli e mettere in una pentola il grano, il sale e ricoprire d’acqua e lasciar cuocere. Scolarlo e mettere da parte. In un’altra pentola mettere i ceci neri e ricoprirli d’acqua. Lasciar cuocere per circa 40 minuti. Trascorso questo periodo inserire i pomodorini, il sale, la cipolla rossa, la zampina e la foglia di alloro. Cuocere fino a cottura ultimata. A cottura avvenuta unire il grano e mantecare con i ceci. Aggiungere un filo di olio extravergine d’oliva e servire a tavola.

Share

Commenti

commenti