L’Aperisushi di Moku per arricchire i pomeriggi romani

Se unisci il sushi alla parola aperitivo, otterrai sicuramente un grande successo andando a far combaciare due must della nuova cultura italiana. Da Moku questo avviene regolarmente ogni giorno dalle 17,30 alle 19,30 e dove  si alternano quattro diverse proposte, con un mix tra sushi e piatti cinesi, preparate con equilibrio nelle proporzioni, nei colori e nei gusti: da MOKU si potrà infatti scegliere dall’aperitivo Sushi Salmon, al Basic, dal Sushi Vegan all’Imperial.

I piatti che raccontano la cultura gastronomica orientale saranno i protagonisti dei pomeriggi romani, accompagnati da bevande alcoliche e analcoliche, da calici di vino, boccali di birra, drink classici.

Vi sapremo dire di più dopo il 23 maggio quando la nostra redazione sarà presente per degustare in anteprima i menù aperisushi. 

MOKU, è in via Tiburtina 440 a Roma: un ristorante di 800 mq dove la cucina fusion orientale si fonde e intreccia con la ricerca del benessere con la natura e con l’attenta accoglienza della proprietaria, Marisa Jiang Kefeng e del direttore Marco Epifani.

MOKU, che in giapponese significa albero, appare come un vero e proprio giardino dove il legno e le piante sono gli elementi che dominano l’ambiente regalando serenità ed equilibrio.

E per chi a pranzo ha solo il tempo per un panino da MOKU è arrivato anche il Sushi Burger, una proposta e un’alternativa veloce ma gustosa.

Share

Commenti

commenti