Il sottovuoto… è Cult!

Il futuro è chiaro: sottovuoto! Questa tecnica di cottura sperimentata nei migliori ristoranti, che permette di mantenere le proprietà degli alimenti e il gusto alla massima espressione, approda anche nella nuova apertura del Burger Bistrot CULT in zona Prati a Roma.
Una nuova sede in via Ostia 29 nata da una idea di Matteo Coppelli, giovane cuoco romano e di Federica Lucantoni, sua compagna nella vita e nella missione in sala, per portare questa cucina alla bocca di tutti, anche di chi vuole mangiare un hamburger velocemente dopo una passeggiata di shopping o dall’uscita del lavoro. Carni di prima scelta che provengono da un allevamento abruzzese con pascoli biologici, bistecca di tomahawk tutta italiana, mentre la costata e per la pichana solo Rubia Gallega di provenienza spagnola, considerata una delle migliori carni bovine al mondo.
Un moderno concept di ristorante, colorato e funzionale, con all’entrata un bancone per le spine di birre italiane e straniere e un tavolo sociale da 14 sedute. Nell’altra sala 28 coperti con luci al neon, comodi tavoli e sedute sui toni del rosso e grigio.


Una grande attenzione sulla ricerca della materia prima con una predilezione per produttori di nicchia mescolando questa scelta con influenze americane al gusto di bacon cheeseburger, panini con pulled pork e pastrami.
Al momento dell’ordinazione, si può decidere tra 14 tipi diversi di hamburger con topping home made come la salsa di mele cotogne e blu di pecora inserita nel panino mela e lardo con lardo di colonnata e radicchio tardivo scottato all’aceto balsamico.


Per il pranzo invece la proposta gastronomica oltre a burger, bagel e sandwich di carne, pesce e verdure, comprende cinque esempi di insalate come quella di pollo, pastrami, salmone, green e una variante orientale a base di grano bulgaro, peperoni e ceci. Il menu prosegue con taglieri di formaggi del laboratorio caseario Alchimista Lactis a Sacrofano e altri sfizi tra cui le tapas fritte di merluzzo, del chorizo, le alette di pollo ma anche un più gourmet tataki di manzo.


Aperto tutti i giorni a pranzo e a cena, Cult ha inserito anche la formula del light lunch a 10 euro che include un panino/sandwich/insalata, acqua e caffè.
La domenica si veste di brunch. Dalle ore 12 fino alle 16 è possibile ordinare alla carta il tipico pasto americano: alle proposte tradizionali si aggiunge una selezione di hamburger speciali, pancakes e uova strapazzate, a occhio di bue o pochè. Per i più golosi anche un ampia scelta dei dessert.

CULT
Via Ostia 29
Tel 06 487 4461
Aperto tutti i giorni a pranzo e a cena

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: