Fast Food sì, ma meglio se fatto in casa: la ricetta per dei gustosi hamburger di alta qualità

Molti di noi amano i fast food, anche se alle volte risulta un po’ difficile ammetterlo, perché non si parla di un’abitudine certamente sana. Però, di fronte alla gustosa prospettiva di godersi l’accoppiata hamburger e patatine, tutto il resto passa in secondo piano.

Tuttavia esiste la possibilità di unire le due cose, gusto e salute, per cedere così a questa tentazione. Bisogna solo fare una premessa: se preparati in casa, la questione cambia radicalmente, e questo vuol dire che nulla ci impedisce di assaporarli senza per questo farci poi prendere dai sensi di colpa di una dieta tutt’altro che sana.

Sfatiamo un mito sull’hamburger

Si parte da un mito tutto da sfatare: non è vero che l’hamburger è di per sé un alimento poco salutare, perché ciò che conta è optare per un tipo di carne di alta qualità. E l’Italia è un Paese che ha tantissimo da offrire, sotto questo punto di vista, date le diverse tipologie che si possono trovare.

Basta pensare alla Fassona o alla Chianina, che oggi si possono acquistare sul web grazie a supermercati come Easycoop, che offre una selezione di carne online scelta tra le migliori qualità italiane. Di conseguenza, vale la pena di versare un po’ di sudore fra i fornelli, per preparare questi deliziosi hamburger home made.

Ricetta degli hamburger di chianina

Gustosa, non troppo costosa e di grandissima qualità: è la carne chianina, che si presta alla preparazione di ottimi hamburger fatti in casa.

  • Carne chianina macinata (300 grammi)
  • Uovo (1)
  • Pane grattugiato
  • Spicchio d’aglio (1)
  • Patate (1)
  • Sale e pepe (q.b.)
  • Prezzemolo

Si comincia mettendo a bollire la patata intera, dunque con la buccia, così da consentirle di mantenere sia il gusto, sia le sostanze nutritive. Poi si procede sbattendo le uova in un piatto, tritando il prezzemolo e tagliuzzando lo spicchio d’aglio. Una volta pronta, dovrete schiacciare la patata bollita con una forchetta, aggiungendola all’amalgama, insieme al prezzemolo e all’aglio.

In seguito bisogna aggiungere la carne macinata al mix, aggiustando di sale e pepe. Per realizzare la forma degli hamburger classici (se non si ha l’apposito accessorio), occorre fare una palla di impasto, mettere due dischetti di plastica sopra e sotto, e schiacciare l’amalgama con le mani. Altrimenti per chi si volesse ingegnare esiste anche la possibilità di creare uno stampo con del polistirolo.

Infine, gli hamburger di chianina andranno cotti in padella per un massimo di 10 minuti.

La ricetta del ketchup

Dopo hamburger e patatine, non bisogna scordarsi del complemento perfetto, ovvero il ketchup. Possiamo preparare in casa anche questa ricetta, così da ottenere una salsa salutare e gustosa, tanto che alcuni studi sostengono che aiuti ad eliminare il colesterolo cattivo. Come? Unendo zenzero, paprika, chiodi di garofano, zucchero, passata di pomodoro, sale, farina e aceto di vino rosso. Il composto dovrà essere versato in padella, su un letto di cipolle appassite.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: