Zalando porta in Italia i pagamenti posticipati con bonifico bancario e carta di credito

 

Zalando è uno dei più popolari siti di e-commerce in Europa, dedicato ai prodotti di abbigliamento, scarpe e accessori. Nato in Germania poco più di 10 anni fa è cresciuto raggiungendo nuovi territori raggiungendo un fatturato annuo di miliardi di euro con 25 milioni di clienti attivi in tutto il vecchio continente.

Ed è proprio Zalando che in questi primi giorni del 2019 ha deciso di lanciare una novità importante per i clienti in Italia. Stiamo parlando di nuovi metodi di pagamento posticipati attraverso carte di credito o bonifico bancario. Una ulteriore possibilità per i clienti del portale di shopping online per provare i capi acquistati e, solo in seguito, effettuare il pagamento o restituire.

Zalando ha già lanciato il pagamento posticipato in Francia dal 2016, dove ha ottenuto risultati positivi. Tanto che oggi, a detta della società, un terzo dei clienti francesi usa questo metodo di pagamento per i propri acquisti online. In Italia, invece, Zalando si conferma il primo portale di shopping online a lanciare questo nuovo metodo per il pagamento degli acquisti.

Entrando nel dettaglio sono due le novità annunciate da Zalando per il nostro paese. Si tratta di due diversi metodi di pagamento che si aggiungono agli altri già disponibili.

“Prova prima, paga dopo” è un sistema di pagamento che prevede l’uso di carta di credito. Dopo aver effettuato l’ordine e aver ricevuto la merce a casa, il cliente avrà la possibilità di provare i capi acquistati. A quel punto potrà decidere se tenerli o restituirli. Saranno disponibili 10 giorni lavorativi per la restituzione. Al momento dell’ordine, sarà necessario scegliere questo metodo di pagamento, inserendo i dati della carta di credito, ma non sarà data alcuna pre-autorizzazione. In caso si restituzione, ovviamente, non sarà addebitato alcun importo. In caso di restituzione solo di una parte degli acquisti, verrà addebitato solo l’importo di quanto scelto.

Il secondo metodo di pagamento si chiama “Bonifico Bancario posticipato” e consentirà di effettuare acquisti su Zalando e pagare entro 18 giorni dalla spedizione, tramite bonifico bancario. Anche in questo caso si potrà provare la merce e decidere in seguito ed è prevista anche la compatibilità con i resi parziali.

Lorenzo Pretti, Responsabile della Strategia Commerciale di Zalando per il Sud Europa, ha dichiarato:Siamo entusiasti di poter offrire un livello di convenienza mai visto prima dai consumatori italiani tramite questi nuovi servizi innovativi di pagamento posticipato. Il nostro obiettivo è quello di offrire la massima personalizzazione per i nostri clienti, che nei diversi Paesi europei hanno differenti necessità, le quali cambiano nel tempo. In Francia abbiamo testato e lanciato con successo il sistema di pagamento posticipato con carta nel 2016. Per i clienti francesi, questo era un modo di pagare online completamente nuovo e oggi circa un terzo dei clienti francesi utilizza questa opzione di pagamento. Non vediamo l’ora di vedere i risultati anche in Italia”.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: