Trump minaccia nuovi dazi nei confronti dei prodotti Europei

Gli Stati Uniti stanno prendendo in considerazione l’ipotesi di imporre tariffe per circa $ 11 miliardi (£ 8,4 miliardi) di merci dall’Unione Europea in risposta alle sovvenzioni dell’UE in supporto alla azienda Airbus. L’Organizzazione mondiale del commercio (OMC) ha riscontrato che i sussidi hanno un impatto negativo sugli Stati Uniti.

Aeromobili e formaggi sono tra i prodotti che potrebbero essere colpiti dalle tariffe, ha dichiarato il rappresentante commerciale statunitense. L’UE ha affermato che la cifra di $ 11 miliardi è “molto esagerata“. La mossa segnerebbe un’escalation nelle tensioni commerciali tra gli Stati Uniti e l’UE. L’USTR (Rappresentante per il Commercio degli Stati Uniti d’America) ha affermato che il valore dei beni che sarebbero stati presi di mira con le tariffe era soggetto ad arbitrato presso l’OMC, il cui risultato è previsto in pochi mesi.

Le dichiarazioni di Robert Lighthizer

Questo caso è stato in contenzioso per 14 anni, ed è giunto il momento di agire. L’amministrazione si sta preparando a rispondere immediatamente quando l’OMC rileverà le sue conclusioni sul valore delle contromisure statunitensi“, ha dichiarato Robert Lighthizer. In un’intervista per la BBC ha inoltre aggiunto che “Il nostro obiettivo finale è raggiungere un accordo con l’UE per porre fine a tutti i sussidi incoerenti dell’OMC ai grandi velivoli civili.Quando l’UE pone fine a queste sovvenzioni dannose, i dazi addizionali degli Stati Uniti imposti in risposta possono essere revocati“.

Un elenco preliminare di merci, che copre una vasta gamma di articoli, è stato rilasciato per la consultazione pubblica. Ad esempio, tariffe aggiuntive verranno applicate sui seguenti prodotti se provenienti dai 28 paesi dell’Unione Europea:

  • Filetti di salmone, freschi o refrigerati
  • Formaggi, tra cui Cheddar, Roquefort, Stilton, Gruyère e Pecorino
  • Limoni freschi o secchi
  • Olio vergine d’oliva
  • Vino Marsala
  • Maglioni di cachemire, pullover e simili
  • Boccali domestici in ceramica con coperchi in peltro
  • Motocicli con una cilindrata compresa tra 500cc e 700cc
  • Orologi da parete, non azionati elettricamente, progettati per funzionare per oltre 47 ore senza riavvolgimento

Inoltre, alcuni prodotti sono oggetto di dazi addizionali all’importazione se prodotti in Francia, Germania, Spagna o Regno Unito. Loro includono:

  • Elicotteri
  • Sottocarri da utilizzare su nuovi aeromobili civili
  • Fusoliere da utilizzare in nuovi velivoli civili

Cosa è successo finora?

Le tariffe statunitensi proposte sarebbero imposte in aggiunta ai dazi già esistenti sui prodotti europei. L’anno scorso, gli Stati Uniti hanno iniziato a imporre dazi sulle importazioni di acciaio e alluminio. L’UE ha imposto tariffe di ritorsione a € 2,8 miliardi (£ 2,4 miliardi) di beni statunitensi a giugno su prodotti come whisky, motocicli e succo d’arancia bourbon. Il mese scorso, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha minacciato di imporre un’ulteriore tassazione sulle auto importate dall’UE, se entrambe le parti non riuscissero a raggiungere un accordo commerciale. L’amministrazione Trump ha combattuto battaglie commerciali su molti fronti. Gli Stati Uniti stanno attualmente negoziando un accordo commerciale con la Cina, ma le tariffe imposte dai due paesi hanno già danneggiato l’economia globale quest’anno.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: