Tham Luang: proseguono i soccorsi. Questa la situazione attuale #ThailandCaveRescue

All’interno della grotta di Tham Luang, in Thailandia, sono ancora intrappolati 8 ragazzi e l’allenatore. Al momento sono stati tratti in salvo quattro ragazzi che come confermano le autorità, stanno bene. Questo quanto dichiarato dal governatore Narongsak Osatanakorn, responsabile delle operazioni di soccorso.  I ragazzi tirati fuori dalla grotta dovranno stare 24 ore in isolamento per evitare il rischio di infezioni. Sono ricoverati in un ospedale che dista 60 Km dalla grotta e non possono ancora vedere neanche i propri genitori. Dalle due di questa notte, ore italiane, sono ricominciati i recuperi anche se per tutta la n notte ha piovuto tantissimo mettendo a rischio i soccorsi. Ieri i soccorsi erano stati interrotti perché era finito l’ossigeno ed è stato risistemato tutto il percorso con nuove bombole. La squadra di soccorso che ha salvato i primi ragazzi ha chiesto di poter tornare dentro, con a capo Navy Seals Thai, assieme a sommozzatori europei e australiani.

Insieme all’allenatore e ai restanti ragazzi ci sono un medico e diversi sub. Tutto il percorso, andata e ritorno, prevede circa 11 ore di tragitto tra cunicoli con e senza acqua. Se tutto procederà per il verso giusto i gruppi di uscita saranno ora tre per volta nel pomeriggio. I ragazzi ormai fuori stanno bene e hanno bisogno solo di riposare e di mangiare.

Immagine de Il Corriere della Sera
Share

Commenti

commenti