Poste Italiane: dal 3 luglio aumentano le tariffe per invio di lettere, pacchi e raccomandate

Il modo in cui gli italiani fanno acquisti è cambiato negli ultimi anni, andando incontro ad una crescita sempre maggiore dell’e-commerce che spinge a beneficiare di sconti importanti dalle piattaforme di vendita online e, di conseguenza, contribuisce ad aumentare le spedizioni e consegne. Non stupisce che Poste Italiane abbia deciso di prendere al volo questa opportunità puntando su investimenti destinati a migliorare i servizi legati proprio all’e-commerce.

Attraverso il piano strategico Deliver 2022 di cui si è già parlato in precedenza, sono previste migliaia di assunzioni nei prossimi anni insieme ad una rivoluzione legata alle consegne dei pacchi, anche di sera e nel fine settimana, e nuovi mezzi di trasporto per i postini. Ma non esistono solo le buone notizie. Dal 3 luglio 2018, infatti, Poste Italiane applicherà un aumento delle tariffe per gran parte delle soluzioni destinate all’invio di lettere, pacchi e raccomandate in Italia ma anche al di fuori dei confini nazionali.

Spedire o ricevere lettere, pacchi o raccomandate riguarda tutti, ed è inevitabile che gli aumenti, seppur limitati, colpiranno le tasche di milioni di consumatori, soprattutto chi è solito effettuare spesso acquisti online. E come confermato dall’azienda, gli aumenti riguarderanno praticamente tutti i servizi più usati dai clienti, dalle semplici lettere fino alle raccomandate, i pacchi e la posta assicurata.

Il primo esempio è quello della Posta 4 (posta ordinaria) che per l’invio di una lettera o cartolina aumenta per alcuni scaglioni di peso e diminuisce per altri. Fino ad un peso di 20 grammi passerà da €0,95 a €1,10, mentre per l’invio all’estero arriverà a €1,15 da €1 previsto in precedenza. Aumenti anche per la Posta Raccomandata che nella versione base fino a 20 grammi passa da €5 a €5,40, mentre la Posta Raccomandata Internazionale raggiunge i €7,10. La Posta Raccomandata Pro fino a 20 grammi, invece, aumenta di €0,20 arrivando a €3,60. Allo stesso modo aumentano anche le tariffe per le comunicazioni di Atti Giudiziari.

La Posta Assicurata per un valore fino a €50 passerà dagli attuali €5,80 a €6,20, mentre la Posta Assicurata Internazionale (per valore fino a €50 e 20 grammi di peso) raggiungerà gli €8,30 dai precedenti €7,80.

Non fa eccezione il Pacco Ordinario che dal 3 luglio cambierà rispetto ad oggi non solo nelle tariffe, ma anche nel passaggio da due a tre scaglioni: 0-5Kg, 5-10Kg e 10-20Kg che arriveranno rispettivamente a €9, €11 e €15.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: