Perché non si mette il punto alla fine degli SMS e dei messaggi WhatsApp

punto_messaggi

Quante liti e incomprensioni in più da quando per comunicare non si fa altro che utilizzare i messaggi con il cellulare. Piccole frasi che secondo come vengono scritte potrebbero dare adito a fraintendimenti e con una faccina al posto sbagliato, risultare anche l’opposto di quanto vorremmo trasmettere. Tutta una questione di punti di vista…

Questo riguarda anche il punto messo alla fine dei messaggi che, se da un punto di vista grammaticale è corretto, risulta fastidioso per chi legge nel mondo virtuale. Il destinatario potrebbe infatti interpretarlo come un segno di freddezza e anche di poca sincerità. Lo conferma anche uno studio dell’Università di Binghamton che asserisce l’assoluta non presenza del punto a chiusura finale di frase nei messaggi se non si vuole rischiare di sembrare antipatico e alla mano. Per questa ricerca a New York sono stati coinvolti 126 studenti a cui è stato chiesto di leggere una serie di 16 messaggi. Iniziavano sempre con delle domande alle quali si rispondeva sempre con una sola parola. Il risultato è stato che alla domanda ad esempio: “Ti va di uscire” venivano date differenti interpretazioni se figurava o meno il punto (“Va bene.” oppure “Ok”).

Interessante vedere quindi come la punteggiatura sia sempre molto importante nella comunicazione ma abbia cambiato regole se utilizzate nei messaggini.

Quando si messaggia automaticamente si fa a meno di alcuni segnali che, invece, vengono inviati durante la conversazione faccia a faccia – ha spiegato la ricercatrice Celia Klin –. Quando si parla a qualcuno, si trasmettono altre informazioni tramite lo sguardo, le espressioni facciali, il tono di voce, le pause etc. Ovviamente le persone non possono usare tutti questi meccanismi quando inviano un messaggio. Quindi ricorrono a ciò che possono: alle emoticon, ad esempio, o, in questo caso, alla ‘giusta’ punteggiatura“. Ma allora qual è la giusta punteggiatura? Secondo la ricerca è quella più spontanea e più lontana possibile dal punto di chiusura. Che sia WhatsApp o un semplice SMS scrivere con il punto finale può essere visto come un modo per distaccarsi dalla risposta e dell’interlocutore… fate attenzione!

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: