Nuova truffa su WhatsApp promette buoni IKEA da €500

Truffa del buono sconto IKEA su WhatsApp

Tra smartphone, email, social network e app di messaggistica, il modo in cui le persone comunicano è ormai cambiato, diventando ancora più immediato e intuitivo restare sempre in contatto con le persone che più contano nella propria vita, ma allo stesso modo è cambiato anche il modo in cui vengono perpetrate le truffe ai danni delle vittime, trasformando internet e i mezzi di comunicazione online in una fonte potenzialmente redditizia per i cyber-criminali che continuano a sfruttare la scarsa informazione e la curiosità delle persone per guadagnare illegalmente.

In tal senso WhatsApp, considerata l’app di messaggistica più popolare al mondo con oltre 1 miliardo di utenti attivi ogni mese, è stata già al centro di truffe messe in atto attraverso la diffusione di messaggi molto interessanti che promettevano sconti o buoni acquisto imperdibili rispondendo solo a delle semplici domande. Ed è ancora una volta una truffa quella che sta girando in questi giorni su WhatsApp, e che promette buoni acquisto da €500 spendibili presso i punti vendita IKEA. Il funzionamento è identico a quello già visto con i messaggi diffusi nei mesi passati, che promettevano sconti Zara, H&M o chiedevano di ripristinare l’account.

Da qualche giorno, come evidenziato anche dalla Polizia di Stato attraverso la sua pagina Facebook, ha iniziato a circolare un messaggio che chiede agli utenti di rispondere a poche e semplici domande, per assicurarsi uno dei 150 buoni acquisto IKEA da €500. Il messaggio, che presenta anche qualche errore di ortografia, chiede anche di cliccare su un link per rispondere ad alcune domande ed inserire i propri dati personali. Qualora la vittima dovesse cascarci, attiverebbe i classici servizi in abbonamento in grado di prosciugare il credito telefonico. La pericolosità di queste truffe, tuttavia, è da trovare nel fatto che si trasformano in vere e proprie catene di sant’antonio che spingono gli utenti che hanno ricevuto il messaggio a condividerlo con amici e familiari, rischiando così di creare inconsapevolmente nuove vittime potenziali. Ecco di seguito il contenuto del messaggio-truffa: “Partecipa al nostro sondaggio di 1 minuto per vincere un buono Ikea Voucher EUR500. Ikea si sta espandendo ad Rome. Per questo abbiamo bisogno della tua opinione. Rispondi 4 semplici domande per avere la possibilità di vincere 1 dei 15 Buoni Ikea da EUR500”.

Nel caso in cui si riceva questo messaggio, la cosa migliore da fare è cancellarlo, evitando soprattutto di aprire i link allegati o inserire dati personali, e soprattutto informare della truffa la propria lista di contatti per ridurne quanto più possibile la diffusione. In questi casi il passaparola tra gli utenti è fondamentale e può impedire che persone inconsapevoli finiscano nella rete di truffatori.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: