Moda e lusso, la differenza sta nel dettaglio

I dettagli hanno sempre fatto la differenza in tutto ed è proprio dalla cura del dettaglio che parte il nuovo stile della moda di lusso per l’uomo nelle proposte primavera/estate 2019. L’uomo alla moda può essere easy chic, smart o casual, ed è sicuramente attento alla funzionalità dei capi che indossa e le performance tecniche dei tessuti moderni presi in prestito dallo sport lo dimostrano. Ma in questi anni, nei quali si è sempre più attenti all’ambiente e si organizzano manifestazioni importanti come il “Friday for future” per chiedere un cambiamento di rotta nei consumi che tanto inquinano, attenzione per i dettagli significa anche produzioni a basso impatto ambientale.

È proprio da questo concetto che nascono due nuovissime collezioni uomo di Hugo Boss, da sempre protagonista di uno stile ricercato e mai banale seppur sobrio. La prima, Responsabile, utilizza filati e tecniche innovative che permettono di realizzare capi con basso consumo d’acqua e composti per il 25% da cotone di scarto e per il restante 75% da cotone biologico. La seconda utilizza un nuovo filato, S.Café®, creato parzialmente grazie alla trasformazione di scarti di caffè. Questi modelli athleisuregarantiscono elevate prestazioni di asciugatura, controllo degli odori e protezione dai raggi UV per un comfort ottimale per l’uomo che li indossa (scoprire qui le ultime creazioni).

Non è tutto qui ed un altro must havedelle collezioni moda, attente sia alle esigenze del cliente che alle tendenze, è la possibilità di comporre completi sartoriali grazie ad un mix and match di tessuti, fantasie ed a volte anche di taglie che rendono ogni completo unico e personalizzato.

Giacche in pelle, maglioni estivi in cotone e giacche a vento ripiegabili sono il segno inconfondibile di una ricerca della versatilità che definisce l’uomo chic ed urban styleche sia anche casual ma con stile. Quando si parla di brand di lusso è quindi facile coniugare comodità ed eleganza con un tocco sportivo ma sempre raffinato, come potete constatare cliccando qui.

L’uomo del 2019 non lascia nulla al caso, neanche gli accessori che ancora una volta sottolineano l’importanza dei dettagli affiancata alla praticità. Borselli e zaini gli permettono di organizzare e gestire al meglio i vari momenti della propria giornata dal lavoro al tempo libero.

I modelli più richiesti riprendono i classici intramontabili e li trasformano con una ventata di freschezza per renderli sì eleganti, ma molto più accattivanti e ne sono un esempio i pantaloni modello chino, sempre presenti nel guardaroba maschile in diversi colori.

Insomma, vestire alla moda per l’uomo moderno non significa più seguire degli stereotipi preconfezionati, ma ricercare la propria personalità nella differenziazione delle risposte alle proprie esigenze dettate dalle esperienze della quotidianità.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: