Milly Carlucci: dopo Ballando con le stelle, la dichiarazione della sua malattia del sole

Per dieci settimane è stata la padrona di casa del sabato sera Rai, come ogni anno la sua presenza con Ballando con le Stelle sulla Rai. Lei, Milly Carlucci, brava come sempre, quest’anno ci è sembrata più stanca del solito. Dopo la fine della trasmissione ha spiegato di soffrire di una rara patologia che le impedisce di esporsi ai raggi UV, cosa che spiegherebbe il candore della sua pelle. Si chiama proprio malattia del sole ed è una particolare allergia ai raggi. Si accorse di questa patologia dopo aver passato una giornata in barca, poiché dopo essere stata esposta al sole per molte ore si era riempita di macchie sulla pelle.

Si tratta di un disturbo della pelle per cui non esiste alcuna cura, se non quella preventiva di non prendere mai il sole diretto senza aver messo uno schermo totale. Il vero nome di questa patologia è EPP-protoporfiria eritropoietica e colpisce 5 persone su 1 milione. I disturbi sono causati da un difetto di produzione dell’emoglobina che porta proprio a una eccessiva fotosensibilità cutanea estrema con le conseguenti macchie solari e forti dolori.

Milly ha spiegato durante una recente intervista:

Da maggio a settembre evito di stare al sole e indosso sempre cappelli a falde larghe, occhiali scuri che coprano completamente gli occhi, magliette a maniche lunghe e pantaloni di cotone fino alla caviglia sia al mare che in montagna, dove per l’alta quota i raggi solari sono molto forti e nocivi. In città senza protezione solare totale non potrei neppure uscire di casa.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: