Le otto regole per tenersi un amante durante le festività natalizie

amante_a_natale

Come tutti sanno il rapporto di coppia va ravvivato nel tempo, ma anche quello extra-coniugale ha bisogno di  attenzioni che vanno mantenute costanti anche durante il periodo delle festività natalizie. Ecco quindi una serie di 8 regole da seguire per tenersi un amante anche durante questo periodo.

1) La prima regola da seguire è quella di non ossessionare la propria amante con eccessive richieste di attenzioni. Infatti una relazione extraconiugale, per sua natura, non dovrebbe mai richiedere obblighi e per questo l’ideale è sempre cercare di vivere un rapporto di questo tipo con serenità e approfittare degli spazi di libertà che offre.

2) Al secondo posto, non bisogna mai essere gelosi del coniuge ufficiale. Infatti essere amanti significa solo vivere il bello di una relazione senza invidiare nulla al parter ufficiale. Essere amanti non significa solo accontentarsi del proprio ruolo, ma vivere una relazione di tipo diverso dallo “standard”.

3) Non svelare mai tutto e non concedersi totalmente al proprio amante: è sempre bene tenere a mente che per mantenere un rapporto extra-couniugale è necessario tenere alta la tensione e il mistero, altrimenti la relazione diventerebbe in breve tempo molto simile ad un matrimonio.

4) La regola numero quattro è composta da due parole : saper ascoltare. Molto spesso chi cerca un amante ha bisogno di qualcuno con cui sfogarsi liberamente senza necessariamente ottenere consigli sciocchi per risolvere i propri problemi. Infatti alle volte questi consigli, non sono sempre graditi, visto che se ne ricevono fin troppi sotto il tetto coniugale.

5) Mantenere viva la passione non trascurando l’aspetto fisico. Infatti essere in forma resta basilare per poter conservare il rapporto extraconiugale. Bisogna sempre trasgredire per evitare di cadere nell’abitudine con l’amante, e la forma fisica aiuta ad essere sempre in forma anche sotto le lenzuola.

6) Non cercare a tutti i costi di convincere il partner a lasciare il coniuge. Infatti se si sceglie di frequentare una persona impegnata in una relazione stabile, non bisogna cercare di cambiare a tutti i costi la sua condizione.

7) Non esagerare con i regali, anche se un dono è sempre gradito, e meglio non esagerare ed eventualmente segliere oggetti non facilmente riconducibili a contesti extraconiugali per minimizzare il rischio di essere scoperti dal coniuge.

8) Ultima e più importante regola è quella di non cercare di tenersi l’amante a tutti i costi. Infatti un lato positivo dei rapporti extraconiugali è proprio quello di avere una maggiore libertà di essere se stessi senza obblighi o costrizioni. Se questo non dovesse bastare a mantenere la relazione extra-coniugale poco male: perso un amante, se ne può sempre trovare un altro.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: