La petizione online contro l’articolo 13 (legge europea sul copyright) che potrebbe danneggiare youtube #saveyourinternet

L’articolo 13 fa parte della legislazione europea sul copyright creata con l’intento di tutelare meglio la creatività e permettere ai titolari del copyright di proteggere i propri contenuti online in modo efficace.

Noi sosteniamo gli obiettivi dell’articolo 13, ma la versione attuale proposta dal Parlamento europeo potrebbe avere gravi conseguenze non previste che cambierebbero il Web così come tutti lo conosciamo oggi.

Riteniamo ci possa essere una soluzione migliore. Scopri ulteriori informazioni e fai sentire la tua voce.

Questo è quanto si legge accedendo sul proprio canale YouTube e che sta mettendo in allerta moltissimi dei principali youtubers che da giorni postano post appositamente su questo. Il grande dei video online intensifica così la sua crociata contro l’articolo 13 della nuova normativa sul copyright dell’Unione Europea. Proprio per questo Youtube richiama l’attenzione sostituendo il riquadro in cui si richiede di abbonarsi a YouTube premium con un altro che spiega che “l’articolo 13 potrebbe avere conseguenze inaspettate“. Qui potete trovare maggiori informazioni e le risposte alle principali domande.

YouTube avvisa che potrebbe essere costretta a bloccare milioni di video nuovi ma anche già caricati all’interno dell’Unione Europea così da andare a diminuire in modo drastico i contenuti caricati sulla piattaforma del Colosso. Un rischio che ovviamente non riguarda solo YouTube ma anche Facebook, Snapchat e Instagram tra i tanti.
Quindi l’invito per tutti i creator a diffondere il messaggio attraverso un video sull’argomento e che si è ancora in tempo visto che i legislatori stanno ancora scrivendo la versione finale della legge.
Approfondimenti: Save Your Internet 

 

 

 

 

Share

Commenti

commenti