Casa EditriceProssime uscite: Il Segreto delle sette dame

Instagram mostra le visualizzazioni generate dai video, in stile YouTube

Il voto degli utenti
[Totale: 0 Media: 0]

Instagram_visualizzazioni_video

L’universo legato alla celebre piattaforma Facebook continua mese dopo mese a crescere in maniera imponente, come dimostrano i risultati raggiunti dallo stesso social network che di recente ha sfiorato quota 1.5 miliardi di utenti attivi ogni mese, il traguardo raggiunto da WhatsApp con 1 miliardo di utenti e da Facebook Messenger, che ha da tempo superato gli 800 milioni di utenti che utilizzano la piattaforma di messaggistica.

Non è da meno Instagram, celebre social network dedicato alla condivisione di foto e video lanciato sul web nel 2010 e circa due anni dopo acquistato da Facebook, che in questi ultimi giorni ha introdotto una novità che di certo farà piacere a molti utenti. Dopo il supporto agli account multipli, l’ultima novità è il contatore per le visualizzazioni generate dai video, uno strumento già visto su YouTube che potrebbe rivelarsi positivo per la crescita del portale.

Come già noto, Instagram è nata come piattaforma pensata principalmente per la personalizzazione e la condivisione di immagini, ma solo in seguito è stata introdotta la possibilità di condividere i video, una scelta che ha di certo ripagato la piattaforma aumentando la base di utenti e offrendo nuovi strumenti agli inserzionisti per la creazione di campagne pubblicitarie innovative.

Finalmente, dopo varie indiscrezioni che anticipavano questa novità da tempo, attraverso il suo blog ufficiale Instagram ha annunciato la prossima integrazione del contatore delle visualizzazioni che darà modo di conoscere il numero delle persone che hanno guardato un video e persino l’identità. Questa novità si rivela un ulteriore investimento in un settore importante e in continua crescita come quello dei filmati online, permettendo finalmente di conoscere l’effettivo successo raggiunto da un video condiviso. Funzione utile, quindi, per gli utenti comuni ma soprattutto per gli inserzionisti pubblicitari e i creativi, che potranno scoprire in tempo reale i numeri registrati dai filmati.

Instagram, lo ricordiamo, conta oggi 400 milioni di utenti attivi ogni mese, e la fruizione di video attraverso il social network continua a crescere a ritmi importanti.

Commenti

commenti