IKEA: presto gli acquisti anche da smartphone tramite app ufficiale

Quando si parla di soluzioni di arredamento che si adattano alle esigenze di tutti, la catena svedese di punti vendita dedicati ai mobili è considerata una garanzia per milioni di consumatori. Da diversi anni, tuttavia, sta cambiando radicalmente il modo in cui gli utenti effettuano i propri acquisti, con una forte spinta dell’e-commerce che continua a macinare numeri in crescita.

E’ quindi inevitabile che per non rischiare di rimanere indietro vedendosi superati dai principali colossi delle vendite online, anche un colosso come IKEA dovesse adottare delle contromisure per restare al passo dei competitor. Nella strategia messa a punto dal colosso svedese, viene adesso confermata una novità che renderà ancora più semplice effettuare acquisti da IKEA. Un’applicazione mobile completamente rinnovata che, finalmente, permetterà agli utenti di comprare i mobili dalla multinazionale svedese direttamente online, attraverso lo smartphone.

La scelta non è casuale. Ad oggi, nel mondo, sono milioni gli utenti che effettuano i propri acquisti in mobilità attraverso lo smartphone. Ma IKEA, almeno fino ad ora, non consentiva di effettuare acquisti direttamente dalla sua app mobile. Per acquistare da IKEA era necessario visitare il sito web ufficiale oppure recarsi in uno dei punti vendita.

IKEA è già proprietaria di due app per smartphone. La prima, in modo generico, consente di visualizzare sul telefono il catalogo di prodotti venduti nei punti vendita. La seconda app, più recente, consente di inserire i prodotti d’arredamento che interessano all’interno di una stanza virtuale, in modo da scoprire in anticipo come appaiono nella propria casa.

La rinnovata applicazione che sarà lanciata entro fine anno, unirà l’esperienza offerta da entrambe le app già esistenti, aggiungendo anche la possibilità di effettuare acquisti da smartphone. In questo modo, come una qualsiasi piattaforma di shopping online, IKEA darà ai clienti l’opportunità di guardare i prodotti in catalogo, simularne la presenza nella propria casa attraverso la realtà aumentata e acquistarli dall’app.

Barbara Martin Coppola, Chief Digital Officer di IKEA, ha dichiarato a Reuters:“È un’esperienza completamente nuova. L’app combina l’esperienza del negozio, con l’esperienza online”.

La nuova app sarà inizialmente lanciata in Francia e Paesi Bassi. Ma entro fine anno verrà distribuita anche negli 8 principali mercati in cui opera IKEA, tra cui Germania, Cina e Stati Uniti.

Nella strategia futura della catena di negozi svedese, è prevista anche una novità legata ai punti vendita. Parliamo dell’apertura di negozi più piccoli completamente diversi dai mega store esistenti oggi e, generalmente situati fuori dalle grandi città. IKEA prevede di inaugurare punti vendita più piccoli che si concentrino sulla vendita di determinate categorie di arredamento, posizionati nei grandi centri urbani. Qualcosa di simile è già stato inaugurato a Parigi, ma anche nel centro di Stoccolma con un punto vendita dedicato alle cucine, un altro dedicato alle ristrutturazioni aperto a Londra e un altro punto vendita dedicato all’arredamento da salotto a Madrid.

Se questa nuova forma di negozi dovesse generare riscontri positivi, in futuro i grandi negozi già esistenti al di fuori delle grandi città potrebbero essere riconvertiti in magazzini destinati alla gestione degli ordini effettuati online dai clienti.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: