Grenfell Tower a Londra: 24 piani arsi dal fuoco. L’inferno sulla terra

Si contano più di cinquanta feriti e la conta dei morti ancora non è arrivata ad un numero preciso. I Vigili del Fuoco raccontano l’inferno divampato nella notte divorando un grattacielo a nord Kensington ha provocato diverse vittime, ma per ora non è possibile specificare quante siano. Il rischio è ancora vivo con la possibilità che il palazzo crolli e così tutti sono tenuti lontani. Le scene che si sono susseguite nella notte erano agghiaccianti. La causa del rogo non è ancora chiara ma sembra scongiurato il primo pensiero che abbiamo avuto tutti, ossia quello del terrorismo. Siamo tornati indietro negli anni al pensiero delle Torri Gemelle di New York.

Tutto potrebbe essere stato la causa dell’incendio anche se in molti parlano di aver sentito una esplosione, forse dovuta ad una fuga di gas al 4° piano. Gli inquilini lamentavano già dallo scorso anno la necessità di mettere a norma gli appartamenti.

Al momento sono ancora molti i dispersi e si teme che alcune persone potrebbero trovarsi all’interno. I feriti sono circa 50 con danni causati dalle ustioni, dalle cadute per uscire fuori al salvo dalle fiamme e anche dall’intossicazione. Quando ancora l0incendio era attivo sono state viste delle persone sul tetto, forse a cercare rifugio nella via più vicina al proprio appartamento. C’è chi testimonia a anche di aver visto gente gettarsi dalla finestra per poi sfracellarsi in strada. La Paura del fuoco, della morte che si avvicina.

“Ho sentito urla di bambini che chiedevano aiuto”, dice un testimone. “Ho visto persone gettarsi dalle finestre su materassi gonfiabili portati dai pompieri”, racconta un altro. “Terrificante, non ho mai assistito a nulla di così spaventoso”.
Il Grenfell Tower fu costruito nei primi anni ’70 e fa parte della Lancaster West Estate, una delle tante case popolari destinate alle famiglie a basso reddito per un totale di 120 appartamenti e circa 500 persone di tutte le etnie e le religioni. L’edificio si trova nel quartiere di Notting Hill, a circa dieci isolati di distanza da Portobello Road,

Commenti

commenti