Fuori pericolo il bambino in coma dopo un malore in piscina

lido_paradiso_trapaniL’incidente è accaduto ieri intorno all’ora di pranzo. Il piccolo di 4 anni, dopo aver mangiato un panino è entrato nella piscina dello stabilimento balneare Lido Paradiso a Trapani, che in quel momento era chiusa al pubblico. Alle ore 13 ha mangiato e dopo un’ora è stato ritrovato supino nella piscina e privo di sensi. Non è ancora chiaro dopo quanto tempo sia stato ritrovato e quindi per quanto sia rimasto privo di sensi nell’acqua con il rischio di annegare. Dopo essere stato soccorso sul posto e portato in rianimazione prezzo l’ospedale Sant’Antonio Abate ancora in coma, è finalmente fuori pericolo di vita, trasferito in chirurgia dove ha potuto riabbracciare i suoi genitori originari di Xitta.

Il piccolo è arrivato in ospedale in condizioni gravissime ed è stato prontamente intubato dai soccorritori e trasportato in elisoccorso all’ospedale dei bambini a Palermo. Secondo le ricostruzioni in quell’orario l’impianto dello stabilimento era chiuso ma il bambino è riuscito ugualmente ad accedervi eludendo ogni tipo di sorveglianza compresa quella dei genitori e della zia presente in spiaggia. Ora si sta indagando per chiarire eventuali responsabilità.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: