Ford punta sui servizi on-demand. Consegna dei pacchi in auto (con Amazon) e lavaggio auto a domicilio

E’ ormai ampiamente noto come la tecnologia contribuisca a cambiare il mondo, modificando stili di vita e permettendo di fare cose che fino a molti anni fa erano difficili persino da immaginare, contribuendo anche a semplificare la vita delle persone. Con l’avvento degli smartphone e dell’app economy, in particolare, sono nati moltissimi nuovi servizi on-demand che attraverso una semplice applicazione per dispositivi mobili, consentono di accedere ad una moltitudine di servizi.

In un contesto del genere anche i principali produttori di automobili sembrano interessati ad offrire ai propri clienti l’accesso a strumenti sempre più avanzati, che riescano a semplificare la vita di tutti i giorni. Ed è proprio ciò su cui sembra intenzionata a puntare Ford Motor, che in questi giorni ha annunciato l’intenzione di lanciare nuovi servizi on-demand destinati ai suoi clienti e gestiti attraverso la sua piattaforma cloud. Si tratta, al momento, di due servizi. Il primo offerto in collaborazione con Amazon, che prevede la consegna dei pacchi direttamente in auto. Il secondo per organizzare il lavaggio dell’automobile a domicilio.

E’ importante sottolineare da subito che, in entrambi i casi, si tratta di servizi destinati inizialmente solo ai clienti statunitensi, ma non a tutti i proprietari di auto Ford. I nuovi servizi saranno accessibili esclusivamente ai proprietari di auto Ford prodotte dal 2017 e modelli Lincoln prodotti dal 2018. Questo perché solo i modelli in questione supportano l’accesso alle piattaforme cloud FordPass e Lincoln Way.

Il primo servizio che sarà offerto da Ford è realizzato in collaborazione con Amazon. In pratica, attraverso le app FordPass e Lincoln Way, i clienti Amazon Prime potranno effettuare ordini dal popolare sito di e-commerce, scegliendo l’opzione “in-car delivery”. Quest’ultima consentirà ai corrieri Amazon di consegnare il pacco direttamente nel bagagliaio dell’auto, attraverso la ricezione di un codice unico che permetterà di sbloccare le serrature dell’automobile. A consegna avvenuta, l’auto verrà chiusa nuovamente, evitando quindi problemi di sicurezza.

Questo sistema di consegna già offerto da Amazon in collaborazione con altri produttori di auto, da General Motors a Volvo, attraverso Amazon Key.

Il secondo servizio on-demand annunciato da Ford Motor riguarda il lavaggio dell’auto. I proprietari di auto Ford e Lincoln potranno, direttamente dall’app per smartphone, affidarsi ad una delle start-up partner (Spiffy, Sparkl e Rub a Dub), per richiedere il lavaggio dell’auto in mobilità. Le aziende in questione raggiungeranno quindi l’automobile, dovunque sia parcheggiata, e si occuperanno di lavarla, consentendo al proprietario di trovarla pulita al suo ritorno.

Quelli appena descritti, tuttavia, sono solo alcuni dei servizi on-demand che Ford ha in progetto di offrire ai suoi clienti. Alla base della strategia del produttore di auto la volontà di rendere la connettività un aspetto sempre più importante nel futuro delle sue vetture attraverso la piattaforma FordPass.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: