FoldiMate, la stiratrice automatica per la casa, in arrivo…

Non potrò non acquistarla, magari venderò lo scooter, o rinuncerò ad un viaggio, ma a questo elettrodomestico non potrò farne a meno. Sarà una mia esigenza, ma anche quella della famiglia. Le case -a breve e per chi se lo potrà permettere – avranno una stanzetta ad hoc per lavabiancheria, asciugatrice e stiratrice automatica. Dopo anni di camicie no-stiro, Pantaloni elasticizzati, molti potranno rimettere i bei cotoni e magliette stirate e presentarsi più curati. L’esigenza di stirare ciò che si lava – pensandoci bene – è un fatto puramente estetico, l’igiene e la pulizia non c’entrano, ma vedere un capo d’abbigliamento stirato trasmette per i più una sensazione di ordine e pulizia.

Al Ces di Las Vegas, lo scorso anno è stato presentato un prototipo di stiratrice automatica dalla società Foldimate. Ritenuto un  robot, e così definito da molti, è di fatto un elettrodomestico innovativo. Una nuova generazione di apparecchiatura, che entrerà entro pochi anni, stabilmente nelle case – mandando di fatto,  il vecchio ferro da stiro – in pensione.

In strutture alberghiere, o ospedaliere potrebbe essere un sistema molto veloce per offrire un servizio in più, un apparecchio fiscalmente detraibile o che si ripagherebbe in brevissimo tempo.

In casa, sarebbe perfetto per tante donne (e qualche ometto)  costrette a stare ore in piedi, magari davanti la Tv, per le esigenze della famiglia.

La funzione di questi macchinari è piegare e stirare i capi d’abbigliamento appena lavati. La piegatrice potrebbe ridurre, quando non eliminare, i tempi di stiratura di diversi capi quali pantaloni, magliette, camicie, giacche, federe e asciugamani. (ancora non sanno abbottonare le camice, ma se ne potrebbe fare anche a meno). Queste aziende vogliono mettere le mani sui software di Sakane che gestiscono i comandi, input di attivazione   per non parlare della componente robotica, che sa muoversi come una perfetta massaia.

Grandi Marchi  si sono da subito interessati a questi prodotti fiutandone un futuribile giro d’affari. Panasonic si è associata con la la Laundroid, società concorrente di Foldimate. Quest’ultima invece è entrata nel gruppo BSH (Bosh)

Al momento però il costo di un prodotto del genere si aggira sui € 900,00 e sarebbero pochi i facoltosi acquirenti. Con una industrializzazione e una distribuzione adeguata potrebbe diffondersi con una certa velocità.

Io inizio a mettere da parte i soldi.

 

FoldiMatela macchina in grado di stirare e piegare il bucato in  pochi minuti.

https://foldimate.com/

Share

Commenti

commenti