Facebook: poche settimane al debutto delle Reactions, che affiancheranno il Mi Piace

Facebook_Reactions

Tra pochi giorni Facebook potrà festeggiare i suoi primi 12 anni di vita, un periodo durante il quale è divenuto uno dei principali colossi del web, modificando per sempre il modo di comunicare di milioni di persone in ogni parte del mondo, puntando sulla condivisione.

Uno degli elementi che da sempre hanno caratterizzato l’esperienza degli utenti, contribuendo al successo della piattaforma è il tasto Mi Piace che consente agli utenti di dimostrare il proprio apprezzamento per post, foto, video o contenuti di qualunque genere condivisi sul social network. Ed è proprio con l’intento di ampliare le scelte degli utenti che Facebook ha annunciato che mancano solo poche settimane al debutto delle cosiddette Reactions, che andranno ad affiancare in maniera definitiva il ‘Mi Piace‘ conosciuto fino ad oggi.

Dopo anni di test e indiscrezioni che parlavano del possibile debutto di un tasto Non Mi Piace su Facebook, la società lo scorso mese di ottobre ha confermato attraverso le parole dello stesso CEO Mark Zuckerberg, di essere al lavoro su una serie di soluzioni che andranno ad accompagnare il Mi Piace, ampliando ulteriormente la scelta che gli utenti avranno nell’esprimere le proprie emozioni sul social network.

Da allora sono stati effettuati una serie di test, in un numero ristretto di paesi, dove sono state implementate cinque emozioni raffigurate in apposite emoticon universalmente riconosciute: amore, tristezza, rabbia, stupore e risata.  L’obiettivo è chiaramente quello di offrire agli utenti un nuovo modo di esprimere le proprie emozioni, ma anche un’opportunità per la stessa azienda e gli inserzionisti pubblicitari per conoscere in maniera approfondita le emozioni suscitate da campagne marketing e contenuti pubblicitari.

L’azienda ha spiegato che le nuove Reactions debutteranno nel giro di qualche settimana, ma per conoscere la data precisa, è necessario attendere prossimi aggiornamenti.

La conferma è arrivata nel corso della conferenza dedicata ai risultati finanziari dell’ultimo trimestre 2015, che ha permesso alla società di confermare profitti record che hanno raggiunto 1.56 miliardi di dollari, in aumento del 46% rispetto allo stesso periodo del 2014, con 1.59 miliardi di utenti attivi ogni mese, il 90% dei quali si connette da mobile.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: