Ecco quanto tempo i bambini dovrebbero dedicare al sonno ogni notte

Bambini_e_sonno

Sono moltissimi gli studi condotti da ricercatori da ogni parte del mondo che hanno evidenziato quanto importante possa essere il sonno per il benessere e la salute fisica e mentale degli esseri umani, fondamentale per essere freschi e ricettivi durante tutto l’arco della giornata successiva, tanto più quando si tratta di bambini.

Con la conclusione dell’anno scolastico, è iniziata ormai la stagione estiva, ed è proprio in questo periodo che i più piccoli possono approfittarne per stare in piedi fino a tardi, togliendo quindi ore preziose al sonno. E’ in questi casi che può rivelarsi utile per i genitori conoscere quant’è in effetti il giusto tempo che i piccoli di casa dovrebbero dedicare al sonno, a seconda dell’età, ed è per questo che l’American Academy of Sleep Medicine, ha pubblicato le nuove linee guida su questo importante argomento.

Secondo le linee guida pubblicate dai ricercatori, i neonati con età compresa tra 4 e 12 mesi dovrebbero dedicare tra le 14 e le 16 ore al sonno, mentre scende tra le 11 e le 14 ore il tempo per i bambini tra 1 e 2 anni. I bambini tra i 3 e 5 anni dovrebbero invece dormire tra le 10 e le 13 ore, dalle 9 alle 12 ore quelli con età compresa tra 6 e 12 anni e infine, gli adolescenti dovrebbero dedicare al sonno tra le 8 e le 10 ore.

Per comprendere quanto importante sia il sonno per i bambini e adolescenti, è importante sottolineare come una giusta quantità di tempo dedicata al sonno, durante la notte, può portare benefici non solo sulla salute  fisica e mentale, ma anche avere effetti positivi sull’apprendimento, il comportamento, la memoria e l’apprendimento. Al contrario, i bambini che non dedicano il giusto tempo al sonno, sono maggiormente a rischio obesità, ipertensione, depressione e incidenti.

E’ anche per questo che la stessa ricerca consiglia di vietare l’uso di computer, tablet e qualsiasi tipo di schermo mezz’ora prima di andare a dormire. Se dormire poco può avere effetti negativi sulla salute, tuttavia, esagerare e quindi trascorrere troppo tempo a dormire, può allo stesso modo avere effetti tutt’altro che positivi. I bambini che trascorrono a letto più tempo di quanto dovrebbero, sono maggiormente a rischio diabete, pressione alta, obesità e altri problemi legati, soprattutto, alla salute mentale.

Come al solito, la cosa migliore è quindi trovare il giusto equilibrio.

Share

Commenti

commenti